22 Febbraio 2011
13:34

Ruby Rubacuori conquista Vienna: parteciperà al Ballo delle Debuttanti

Ruby Rubacuori parteciperà al Gran Ballo delle Debuttanti di Vienna con l’imprenditore austriaco Richard Lugner.
A cura di Violacentrica

Risale a qualche giorno fa il secco no del Carnevale di Fano a Ruby Rubacuori, candidata madrina della storica manifestazione dedicata a tutti i bambini e alle loro famiglie. Ruby dichiarata assolutamente inopportuna, è stata scartata.

Niente carnevale, eppure Ruby si travestirà ugualmente, e non da infermierina sexy, né da cat woman, bensì da principessa! Sembra infatti che Richard Luganer, ricco imprenditore settantottenne (il déjà vu è legittimo!), abbia firmato con Ruby Rubacuori un contratto, e ovviamente si parla di soldi, che vede la sua partecipazione in qualità di damigella cortigiana al prestigiosissimo Ballo delle Debuttanti di Vienna.

Ebbene si, Ruby sarà tra le damigelle dell’Opera di Vienna e parteciperà ad uno degli eventi più agognati dalle adolescenti della borghesia europea.

Richard Luganer, a chi ha chiesto spiegazioni, ha dichiarato "E' veramente una ragazza in gamba" e a chi più puntiglioso ha mosso una scontata insinuazione e ha chiesto se avesse scelto la ragazza per il coinvolgimento con Silvio Berlusconi, ha risposto in maniera sbrigativa "C'è sempre gente che vuole trovare il pelo nell'uovo". Già, che maleducati!

Ma ecco i retroscena: Richard Lugner è noto per aver invitato, pagandole, molte donne dello spettacolo, in qualità di accompagnatrici alla famosa manifestazione viennese. Sembrerebbe che Ruby sia stata solo la quarta scelta, preceduta dai no di Sienna Miller, Meryl Streep e Bo Derek, evidentemente troppo care a confronto, verrebbe da pensare.

Sembra proprio che le cose per Ruby inizino ad andare meglio, archiviato dunque il rifiuto di Fano e archiviata anche la polemica legata alla censura del video di Marra su Youtube, nel quale Ruby posava in lingerie.

L’arrivo di Ruby Rubacuori a Vienna sembra in programma per il primo marzo, seguirà una conferenza stampa e ben un’ora di autografi. Si presume dunque che siano previsti dei fan. Gratis?

Ruby Rubacuori non balla da sola: le foto da debuttante a Vienna
Ruby Rubacuori non balla da sola: le foto da debuttante a Vienna
Ruby Rubacuori altro che Papi Girls: accolta a Vienna come una diva
Ruby Rubacuori altro che Papi Girls: accolta a Vienna come una diva
Ruby Rubacuori è una vergogna: il padre Mohammed si sfoga su Vanity Fair
Ruby Rubacuori è una vergogna: il padre Mohammed si sfoga su Vanity Fair
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni