È iniziato un nuovo percorso per Sabrina Ghio, che i fan di Amici di Maria De Filippi ricordano per essere stata un'allieva nella sezione ballo dell'edizione 2004. Sabrina, oggi 32enne, è la nuova tronista di Uomini e Donne. Una tronista decisamente diversa dalle altre cui il programma ci ha abituati, proprio per il suo passato televisivo e per un percorso personale molto particolare.

Sabrina Ghio ad Amici 3 e Reality Circus

Nella terza edizione di Amici, in onda nella primavera 2004, la Ghio si classificò seconda, dietro un altro ballerino, Leon Cino. Sabrina aveva allora appena 18 anni e per lei si aprirono le porte del mondo dello spettacolo. La Ghio ha prima lavorato in alcuni musical e ha quindi partecipato al programma Reality Circus condotto da Barbara D'Urso, da cui ne è uscita vincitrice. Questo show è stato un flop in termini di ascolto e la Ghio ha successivamente lasciato la danza: oggi lavora cura la parte social e marketing di uno studio medico.

È divorziata e ha una figlia di nome Penelope

Tra le ragioni del suo addio al ballo c'è stata anche la gravidanza. Nel 2008 ha sposato l'immobiliarista Federico Manzolli, da cui nel 2013 ha avuto la figlia Penelope. Solo un anno dopo l'arrivo della bambina, la coppia ha deciso di divorziare. Nel 2015 Sabrina sembrava molto vicina a un ragazzo di nome Cristiano Iovino, ma la ex ballerina è oggi single, in cerca di un compagno a Uomini e Donne.

Sabrina Ghio è rifatta? La verità di lei

Alla prima apparizione sul trono, non sono pochi gli utenti della rete che l'hanno criticata per il suo aspetto, accusandola di aver ceduto alla tentazione della chirurgia estetica. Lei ha messo le mani avanti, spiegando in una delle puntate già registrate di non aver ha mai fatto ricorso al bisturi, ma semplicemente al filler, ovvero ad alcune punturine di acido ialuronico sulle labbra.

Nell'intervista di presentazione del programma, ha spiegato così la scelta di partecipare, dopo una serie di sfortune in amore.

In amore tendo a farmi mettere i piedi in testa perché ho paura dell’abbandono. Ho trovato persone che se ne sono sempre approfittate. In questo momento della mia vita mi sento completa, sono felice anche dei miei fallimenti. Non mi manca nulla ed è per questo che vorrei una persona accanto che mi migliorasse. Vorrei che un uomo si prendesse cura di me e rendesse tutto più bello. Vorrei un amore folle, che ti fa fare pazzia e non ti fa dormire la notte.