Sabrina Paravicini continua a dimostrare una forza incredibile nell'affrontare il cancro che l'ha colpita più di otto mesi fa. L'attrice nonostante la sofferenza non esita a mostrarsi in foto e video che la ritraggono in alcuni momenti della sua giornata che descrive con minuzia di particolari.

La foto sorridente con le compagne di chemio

L'ex protagonista de "Un medico in famiglia" ha pubblicato sul suo profilo Instagram una foto che la ritrae insieme alle sue compagne di chemioterapia. È sorridente e abbraccia con affetto queste donne, scrive accanto allo scatto un lungo messaggio, nel quale racconta la sua giornata di radioterapia, un ciclo che ha iniziato dopo essersi già sottoposta ad un ciclo di chemioterapie e ad un intervento piuttosto delicato:

Domani Alessandra si opera. Manu è già a casa ed è venuta a fare le medicazioni. Finisco la radioterapia e corro a trovarle. Piove a dirotto ma non so perché oggi non mi dispiace. Roma è bloccata ma riesco a svicolare nelle stradine parallele e oggi ho fatto tutto in anticipo. Quando la radio arriva alla zona del collo me ne accorgo perché mi pizzica la lingua. Ho chiuso gli occhi e ho pensato che tutto sommato non ho motivi di essere infelice. Va bene. Faccio più cose di quelle che mi ero immaginata. Tra poco ci sarà la serata di premiazione del Be Kind Award. Mi sento molto amata. Mi voglio molto più bene.

Il coraggio di essere felici

"Tutto sommato non ho motivi di essere infelice" è la frase che emerge, salta evidente all'occhio leggendo questo corposo messaggio, perché è una frase che richiede molto coraggio. Da queste parole che si inseguono una dietro l'altra emerge la volontà di non abbandonarsi, di non cedere al dolore, alla rassegnazione anche se la tentazione è forte. Affrontare una battaglia che mette a dura prova le proprie capacità, ogni giorno, significa confrontarsi continuamente con sé stessi. Ed è proprio quanto accade a Sabrina Paravicini che non ha mai smesso di trarre forza da tutto ciò che la circonda, che della sua malattia ne ha fatto, ne farà, un documentario per infondere speranza e determinazione in coloro che soffrono e patiscono le sue stesse difficoltà.

COMPAGNE DI CHEMIO Domani Alessandra si opera. Manu è già a casa ed è venuta a fare le medicazioni. Finisco la radioterapia e corro a trovarle. Piove a dirotto ma non so perché oggi non mi dispiace. Roma è bloccata ma riesco a svicolare nelle stradine parallele e oggi ho fatto tutto in anticipo. Mentre ero sotto il macchinario è partito Elton John: candle In the wind. Quando la radio arriva alla zona del collo me ne accorgo perché mi pizzica la lingua. Ho chiuso gli occhi e ho pensato che tutto sommato non ho motivi di essere infelice. Va bene. Faccio più cose di quelle che mi ero immaginata. Tra poco ci sarà la serata di premiazione del Be Kind Award. Mi sento molto amata. Mi voglio molto più bene. Qui alla radio sono tutti gentili. Venerdì ho portato delle pizzette. Oggi ho chiesto al tecnico “mi fanno detto che la pelle si indurisce…” “no.. si indurisce la mammella” “ah… ma io la mammella non ce l’ho più” “ecco, allora a posto” “a posto, ci vediamo domani” 😅 #finoaquituttobene

A post shared by Mother Actress Director 🌹📺 (@sabrina_paravicini_official) on