24 Gennaio 2014
17:12

Salvatore Angelucci versione licantropo, barba lunga e borse sotto agli occhi

L’ex tronista di Uomini e Donne è sempre più immerso nel suo lavoro notturno. Nelle sue foto social mostra la barba lunga e incolta e occhiaie notevoli. Ma è felice, come le sue dediche alla figlia Ginevra dimostrano.
A cura di A. P.

E' lui, anche se non sembra lui, è vero. Perché a confrontare quello attuale con il look col quale l'abbiamo conosciuto pare davvero di trovarsi davanti a due persone diverse. Stiamo parlando di Salvatore Angelucci, dj ed ex di Uomini e Donne. E di certo si può dire che lo stile sia virato verso la versione bad boy di se stesso. A causa dei continui missaggi da preparare per i suoi pezzi le notti si sono fatte più lunghe e faticose e di giorno, anziché riposare, Salvatore si dedica ai tatuaggi, che pian piano stanno invadendo il suo corpo. Così adesso, a vederlo, pare un licantropo, dalla barba lunga e le occhiaie sempre più evidenti.

Borse sotto agli occhi che ci mostra lui stesso su Facebook, postandone alcune in sequenza, in cui si può intuire che lo stile sia tremendamente diverso da quello adottato quando calcava le scene del programma di Maria De Filippi. Quello che è certo è che, indipendentemente da un fuso orario leggermente alterato rispetto alla norma, Salvatore pare decisamente soddisfatto e fiero di quel che fa. E in fondo, come direbbe un madre classica: questo è l'importante. Anche perché a riempire il suo tempo è anche e soprattutto sua figlia Ginevra, alla quale non manca di fare spesso dediche dolci.

Le foto di Salvatore Angelucci e sua figlia Ginevra
Le foto di Salvatore Angelucci e sua figlia Ginevra
2.068.235 di Spettacolo Fanpage
Karina Cascella a Salvatore Angelucci:
Karina Cascella a Salvatore Angelucci: "La verità è che ti vorrò sempre bene"
Il padre taglia la lunga barba: la figlia non lo riconosce e scoppia in lacrime
Il padre taglia la lunga barba: la figlia non lo riconosce e scoppia in lacrime
51.534 di CronacheMarziane
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni