Samanta Togni e il suo fidanzato Mario Russo si sono sposati il 15 febbraio 2020. La coppia aveva già annunciato le nozze qualche mese fa e dopo soli sette mesi di fidanzamento hanno deciso di coronare il loro sogno d'amore circondati dagli amici più cari.

Il matrimonio in Umbria

Il matrimonio è avvenuto a Narni, in Umbria, terra natia del volto noto di Ballando con le stelle. La cerimonia si è svolta in una tenuta nella suggestiva campagna umbra, con un rito civile, dal momento che entrambi hanno dei divorzi alle spalle e dalle precedenti unioni hanno anche avuto dei figli. Proprio perché non si è trattato del primo matrimonio, la ballerina ha optato per un abito a dir poco insolito, indossando un tailleur bianco con tanto di cilindro sul capo, corredato da un lungo strascico. Al ricevimento sono stati invitate 140 persone, tra loro anche volti noti della tv come Matilde Brandi, Luca Tommassini e Samuel Peron quest'ultimo, oltre ad essere il partner di ballo della Togni da dieci anni a questa parte è stato anche testimone di nozze. Non era presente Milly Carlucci a causa di impegni personali, ma ha rivolto un pensiero a Samanta Togni scrivendole: "Samanta, ti voglio bene! Tanta, tanta felicità. Non potrò essere lì con te. Ti penserò tutto il giorno”.  

L'amore tra Samanta Togni e Mario Russo

L'amore tra Samanta Togni e Mario Russo è nato per caso. I due si sono conosciuti durante un viaggio in treno e da quel momento non sono riusciti più a separarsi, percependo subito di essere fatti l'uno per l'altra. Sebbene Mario Russo sia spesso in viaggio per lavoro, essendo un chirurgo plastico che opera tra Dubai, Londra e ovviamente in Italia, la loro storia è decollata senza troppe difficoltà, tanto da fargli comprendere di voler trascorrere il resto della loro vita insieme.

I super sposi 😍 @samantatogni @drmariorusso #tommassinivirtualfamily

A post shared by Luca Tommassini (@lucatommassinireal) on