"Forse sono stata troppo in silenzio". Sara Affi Fella tuona contro la redazione di Uomini e Donne, con un lungo video pubblicato dopo la messa in onda della puntata del 15 novembre. In particolare, la ex tronista, memore del clamoroso scandalo di cui fu protagonista, ha attaccato il percorso di Veronica Burchielli, divenuta "automaticamente" tronista dopo il no ad Alessandro Zarino.

Lo sfogo di Sara Affi Fella

Facciamo un passo indietro: la Affi Fella è la concorrente più controversa nella storia di Uomini e Donne. Per gli spettatori del programma, resta memorabile la scoperta dell'inganno perpetrato alla produzione, quando apparve chiaro che aveva continuato a frequentare lo storico fidanzato Nicola Panico anche durante il periodo da tronista e quando era legata a Luigi Mastroianni. Travolta dagli attacchi, Sara è sparita dalla circolazione per un po', per poi riaffacciarsi timidamente al mondo dei web influencer, in cui si sentirebbe ancora ostracizzata (come ha spiegato in lacrime qualche giorno fa).

Oggi ho visto la puntata (di Uomini e Donne, ndr) e dopo ho aperto Instagram e ho ricevuto tanti messaggi da parte vostra. Voglio ringraziarvi tutti. Faccio una riflessione personale ora su tutto quello che ho passato all’inizio: sono stata male, ho perso tanto peso, mi sono fatta seguire psicologicamente, mi è stata vicino la mia famiglia che non c’entrava nulla e tutte le mie amiche, poi ho conosciuto Francesco che è stato fondamentale per me. Mi rendo conto che tutto quello che ho passato e che mi sono portata addosso forse è stato troppo esagerato. Vedendo quello che è successo ultimamente in tv, mi sembra che ci siano altre persone che hanno fatto anche peggio di me, come abbiamo visto, eppure non sono state attaccate e massacrate come lo sono stata io. Vanno avanti come se niente fosse nel loro percorso. Beate loro, pare che a qualcuno sia concesso e a qualcun’altro non sia concesso nulla.

La critica a Veronica Burchielli

Il riferimento sembra essere chiaro: la Affi Fella parla della scelta di Alessandro Zarino e del no di Veronica Burchielli, che ha accettato immediatamente di diventare tronista. Altrettanto chiara la sua critica alla produzione di Uomini e Donne. E non è la sola: su Twitter, parte del pubblico sta insorgendo e vede in questa dinamica una situazione pilotata e poco trasparente. Addirittura, c'è chi arriva a criticare la conduttrice Maria De Filippi per aver "spinto" Veronica sul trono e a rivalutare la stessa Sara. C'è aria di crisi per il Trono classico?