30 Giugno 2010
16:15

Sarah Nile su Pietro Taricone a Matrix: uniti dal paracadutismo, il video

La coniglietta napoletana ospite a Matrix ha parlato del collega del Gf Pietro Taricone e della passione per il paracadutismo, che condivide con il guerriero casertano.
A cura di alessandra
sarah paracadute

In questi giorni non si parla d'altro: la fatalità che è costata la vita a Pietro Taricone morto nel giorno del suo onomastico.

E si torna a parlare di sport estremi, delle norme di sicurezza e se sia davvero necessario lanciarsi in imprese “eroiche” che possono finire in tragedia.

Pietro era un vero appassionato di lanci col paracadute tanto che ai funerali privati di Taricone la famiglia ha deciso di seppellirlo vestito in tuta e scarpe da trekking.

Tanti i servizi su di lui e sulla sventura che ha colpito la famiglia e la compagnia Kasia Smutniak anch'ella vittima del aparacadute ma uscita fortunatamente illesa. Alla trasmissione A Gentile Richiesta ieri si è aggiunto uno speciale di Matrix dedicato al guerriero buono di Caserta. Ieri sera Matrix ha mandato in onda un' intervista a Sarah Nile, gieffina con la passione per il paracadutismo.

Mi ha toccato molto, sono una persona sensibile e mi è dispiciuto tantissimo” ha detto riferendosi alla morte del 35 enne. Dopo le parole di dolore e la vicinanza espressa alla famiglia Sarah è passata a parlare del motivo della prematura scomparsa dell'attore di Ricordati di me.

Perchè uno si lancia nel vuoto? Cosa si prova? Le prime domande della giornalista. Sepmlice e un po scontata la risposta di Sarah: “è uno sport estremo che ti da emozioni forti e quella voglia di vivere, l'adrenalina, la carica. Purtroppo è rischioso– riconosce la coniglietta.

"Io ne ho fatti pochi e in tandem perchè c i vogliono tanti lanci alle spalle ed esperienza per farlo da soli”. Nel corso dell'intervista Sarah ha svelato di temere un pò il suo prossimo "volo dell'angelo", programmato a breve, dopo quello che è successo "però"- ha ammesso- "vale la pena farlo ma è uno sport imprevedibile che va fatto cvon intelligenza ed esperienza”.

Sarah ha parlato di sfortuna, di un incidente di percorso che succede una volta su un milione.  "A volte è anche il destino che decide, come in questo caso": un destino sfortunatissimo per il macho del Gf 1. “Amava volare, “perchè il cielo non tradisce” come ogni paracadutista sa. A tradirlo è stato l’atterraggio, è stata la terra” ha scritto ieri Roberto Saviano in una lettera a Pietro Taricone. A tradirlo è stata la terra, purtroppo.

Alessandra Pugliese

https://www.youtube.com/watch?v=yrHn6-TsVX0
Sarah Nile angelo in volo su Youtube, il video del lancio
Sarah Nile angelo in volo su Youtube, il video del lancio
Caserta ricorda Pietro Taricone: il successo non lo aveva cambiato, il video
Caserta ricorda Pietro Taricone: il successo non lo aveva cambiato, il video
Pietro Taricone morto: ipotesi sulla dinamica dell'incidente, il video
Pietro Taricone morto: ipotesi sulla dinamica dell'incidente, il video
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni