Gianluca Vacchi, ereditiere e influencer italiano tra i più noti al mondo, diventerà padre per la prima volta. È incinta la fidanzata Sharon Fonseca, giornalista e modella 25enne. Intervistato dal settimanale Chi, Vacchi racconta come ha fatto Sharon a cambiare la sua vita, prima scandita da ritmi anche professionale diversi rispetto a quelli che regolano oggi le sue giornate: “Prima mi dedicavo sempre agli affari: avvocati, banche… Le riunioni erano la mia vita. Fino a quando un giorno ho deciso di cambiare”. Sharon è arrivata al momento giusto, sebbene Gianluca ammette che la gravidanza non sarebbe stata cercata:

È arrivata Sharon e  a quel punto ho capito dal primo momento che l’ho vista che volevo che fosse la madre di mio figlio. Era perfetta anche se, per essere sincero, non avevamo in programma di diventare genitori adesso. Ma siamo felici!

La differenza d’età tra Gianluca Vacchi e Sharon Fonseca

Sharon sarebbe riuscita velocemente a far breccia nel cuore di Gianluca. Reduce da un’altra importante relazione, quella con Giorgia Gabriele, e da una serie di altri brevi flirt, l’influencer avrebbe capito immediatamente di trovarsi di fronte alla donna giusta: “Me ne sono reso conto dalla serenità che Sharon mi ha trasmesso dal primo instante. È una donna intelligente, di animo buono e c’è qualcosa di trascendentale se penso che sarà la madre di mio figlio e che farà per sempre parte della mia vita”. Nemmeno la notevole differenza d’età tra loro, 27 anni, lo spaventa:

In effetti no… se poi non preoccupa lei! Anche se ho la barba bianca, ho l’entusiasmo di un quindicenne. La mia vita è quella di un uomo di cinquantadue anni che ha fatto esperienze che lo hanno molto maturato.r

Sharon Fonseca è al terzo mese di gravidanza

Come Vacchi, anche Sharon sarebbe rimasta colpita al primo incontro. “Vederlo per la prima volta è stato impressionante perché irradia un’energia che riempie qualsiasi stanza. È una forza della natura. Quando è arrivato tutti si sono voltati per guardarlo e ho percepito l’impatto di quell’energia”, raccontando, ricordando i primi giorni della loro storia. Adesso è al terzo mese di gravidanza:

Da tre mesi ed è il periodo in cui ci sono più nausee e capogiri, ma posso contare sul sostegno quotidiano di Gian. Il mio ginecologo è a Miami, perché sono una cittadina americana, ma ne ho uno anche qui in Italia.