A un mese dall’incidente in barca a Capri, Simona Izzo non ha ancora pienamente recuperato la capacità motoria. È di qualche ora fa il post pubblicato sul suo profilo Instagram che mostra l’attrice e sceneggiatrice costretta a salire le scale con l’aiuto di un montascale elettrico. “A un mese dall’incidente in barca riesco a camminare ma non ancora a fare le scale. Tra un mese farò i gradini a 2 a 2. Mi manca troppo la libertà di correre su e rifugiarmi nella mia stanza a pensare come quando avevo 14 anni” scrive Simona sui social, pubblicando poi un video che mostra in che modo, ancora per un mese, dovrà fare le scale.

L’incidente di Simona Izzo in barca

La stessa Simona aveva raccontato di essere stata vittima di un incidente in barca durante una recente vacanza a Capri. “Stampella e sospetta frattura delle costole. Passavo dal tender allo yacht di un amico. La crew non mi buttato neanche un salvagente. Ho bevuto molto. Botta alla schiena. Una sfuggita vera” aveva raccontato l’attrice sempre attraverso i suoi social. Si trovava a Capri insieme al marito Ricky Tognazzi, suo partner di vita e lavoro.

Dal 20 agosto Simona Izzo tornerà in tv

Simona proverà a recuperare pienamente la forma nell’arco delle prossime due settimane. Lei stessa ha annunciato che tornerà a lavorare in tv a partire dal 20 agosto. Non ha reso noti i suoi progetti da qualche anno, successivamente alla partecipazione al Grande Fratello Vip, la Izzo è diventata una frequentatrice dei salotti televisivi. È spesso ospite, ad esempio, dei programmi condotti da Barbara d’Urso. Il giorno dell’incidente in barca a Capri, invece, era prevista una sua partecipazione a C’è tempo per, il nuovo contenitore estivo in onda su Rai1 con Beppe Convertini e Anna Falchi.