In queste ore, è circolata l'indiscrezione secondo la quale Simona Ventura e Gerò Carraro avrebbero deciso di lasciarsi dopo sette anni di convivenza e otto di relazione. La conduttrice è stata ospite della puntata di ‘Mattino 5‘ trasmessa mercoledì 10 ottobre e ha fatto chiarezza sull'attuale situazione con il suo compagno. I due si sarebbero presi del tempo per riflettere, ma l'affetto tra loro non sarebbe affatto venuto meno.

L'indiscrezione del settimanale ‘Chi'

In queste ore, il settimanale ‘Chi' ha annunciato la presunta rottura tra Simona Ventura e Gerò Carraro. La rivista ha parlato della situazione sentimentale della conduttrice definendola ormai single: "Simona è tornata single e, nonostante le smentite di quest'estate dopo la pubblicazione delle foto di lui con un'altra, ora la loro rottura è ufficiale". Gabriele Parpiglia, poi, ha aggiunto ulteriori dettagli:

"Pausa di riflessione. Confermo. […] Che devono fare? Evitarsi a vita? Al momento è così. Si chiama pausa di riflessione. Due persone possono anche volersi bene e oggi Simona Ventura ha altre priorità da combattere molto importanti. Credo che abbia bisogno di silenzio e serenità dopo questo successo. Arrivano ‘i fatti della vita' da affrontare".

Le parole di Simona Ventura

Federica Panicucci ha chiesto a Simona Ventura un commento sul gossip che la riguarda. La conduttrice non si è tirata indietro e dopo aver precisato di aver guardato l'ultima puntata di ‘Temptation Island Vip 2018' insieme a Carraro (vedi foto in basso), ha spiegato che attualmente sono in un momento di riflessione ma non cambia l'affetto che li lega:

"Ieri sera eravamo insieme. Io e Gerò stiamo insieme da otto anni, di cui sette di convivenza. Abbiamo i nostri alti e i nostri bassi. Ciò non toglie che ci vogliamo bene, ci vediamo, stiamo insieme. Vogliamo, con grande serenità, pensare ai nostri otto anni che non sono uno scherzo, sono otto anni di rapporto importante. È come un matrimonio anche se non ci siamo mai sposati. È un momento di riflessione che non è né per sempre, né domani, ma un momento di grande amicizia e di grande serenità".