Se ce l’ha fatta Sossio, ce la possiamo fare tutti”: così Gianni Sperti ha commentato l’addio di Sossio Aruta a Uomini e Donne, dopo 4 anni da protagonista del trono over. Nel corso della puntata del dating show andata in onda il 15 gennaio 2019, il celebre “pajaro” ha preso commiato dal pubblico e dagli addetti ai lavori. Riuscito nell’intento di riconquistare Ursula Bennardo, si è auto organizzato una scelta come accade tradizionalmente nel trono classico. Seduto sulla sedia rossa al centro dello studio, abiti formali come la sua compagna, si è sciolto in lacrime e le ha regalato un anello. Poi, forse per non uscire troppo dal suo divertente personaggio, ha ridotto l’eccessiva quantità di romanticismo precisando: “Non è una proposta di matrimonio”.

In studio anche la madre e la sorella

Sossio, come accade da sempre per le scelte del trono classico, cui si è evidentemente ispirato, ha chiesto di poter avere in studio anche sua madre e sua sorella. Proprio alla donna si era rivolto anni fa, dopo il burrascoso divorzio che lo mise in condizione di tornare a vivere con i suoi genitori. “Mia madre mi ha riaccolto a casa sua nel momento più brutto della mia vita. Adesso dovrò trasferirmi per andare a stare da Ursula e volevo ringraziarla per tutto quello che ha fatto per me

Il commiato nostalgico di De Filippi, Sperti e Cipollari

Risate e applausi hanno fatto da contorno alla “scelta di Sossio”. Aruta è stato salutato con affetto dalla padrona di casa Maria De Filippi che l’ha invitato a tornare, insieme a Ursula, ogni volta che ne avrà voglia: “Ci mancherei. Tornate quando lo vorrete”. Caustico ma venato d’indulgenza anche il commento di Gianni Sperti: “Se ce l’ha fatta Sossio, possiamo farcela tutti”. Tina Cipollari, invece, si è detta certa che il commiato durerà poco: “Tanto tra qualche mese sei di nuovo qua”. Anche lei, però, è sembrata essere sinceramente sorpresa e contenta.