11 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Stefania Pezzopane denuncia gli organizzatori del concorso “Il più bello d’Italia”

“Il mio fidanzato Simone Coccia Colaiuta non ha rubato nessuna fascia”, così la senatrice Stefania Pezzopane motiva la volontà di denunciare gli organizzatori del concorso Il più bello d’Italia.
11 CONDIVISIONI
Immagine

"Ho chiesto ai miei legali di denunciare gli organizzatori del concorso Il più bello d’Italia: il mio fidanzato Simone Coccia Colaiuta non ha rubato nessuna fascia", così la senatrice Stefania Pezzopane motiva al settimanale Oggi la volontà di denunciare gli organizzatori del noto concorso di bellezza. Il tam tam dell'acceso diverbio ha fatto spola tra i programmi Striscia la notizia (che ha conferito un tapiro a entrambi) e Domenica Live e riguarderebbe la questione dell'appartenenza della fascia di secondo classificato a Simone Coccia. Gli organizzatori avrebbero dichiarato che a loro non risulterebbe la vincita dell'ambita fascia, mentre il Colaiuta e la Pezzopane hanno mostrato anche alcune foto insieme dopo il conferimento del premio.

La senatrice Pezzopane intanto sta ricevendo pesanti accuse sui social network e a tal proposito ha dichiarato: "Ho letto che non mi accorgerei delle bugie di Simone perché “obnubilata”. Peccato io fossi presente quando è stato chiamato sul palco e gli è stata messa la fascia. Non l’ha inventata. Sono un personaggio pubblico e nulla di quello che faccio è fatto a caso. Sono andata a portare avanti una battaglia anche a nome delle donne che vivono una situazione come la mia e mi scrivono. In questo Paese l’uguaglianza c’è solo a chiacchiere: agli uomini si perdona tutto, anche di pagare le fidanzate; a una donna che fa politica non si perdona di vivere una storia d’amore".

Alla fine dell'intervista, la senatrice rivela un sospetto che le è balenato nella mente: "Di certo hanno influito le battaglie fatte contro il governo ai tempi del terremoto dell’Aquila e le posizioni prese come vicepresidente della Giunta per le elezioni quando si discuteva della decadenza di Berlusconi dal Senato". Sulla sua storia con Simone Coccia Colaiuta sta scrivendo un libro e con un po' di suspance su ciò che conterrà si congeda nuovamente dal pubblico.

11 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views