video suggerito
video suggerito

Stefano omaggia Belén tatuandosi la Virgen De Lujan, patrona dell’Argentina

Stefano De Martino ha sfoggiato un nuovo tatuaggio sulla schiena, che sembra riprodurre l’immagine di Nostra Signora di Lujan. La Vergine è riconosciuta come la protettrice dell’Argentina.
A cura di Daniela Seclì
260 CONDIVISIONI
Immagine

Stefano De Martino e Belén Rodriguez stanno trascorrendo parte dell'estate nel Salento, dove sono stati raggiunti dai loro familiari. Nella riservatezza di una villa di Lecce, giocano con il piccolo Santiago e si concedono lunghe nuotate in piscina. Ovviamente, molti dei loro scatti vacanzieri vengono diffusi sui social. Ed è così che i fan del ballerino hanno scoperto il suo nuovo tatuaggio.

Stefano De Martino e il tatuaggio della Virgen De Lujan

In una foto pubblicata su Instagram e Facebook, Stefano De Martino è immortalato a bordo piscina. Sulla schiena è impossibile non notare il suo nuovo tatuaggio. Anche stavolta si tratta di un simbolo di fede: una Madonna. Nei commenti si sono scatenate diverse ipotesi su chi fosse esattamente l'immagine sacra ritratta. C'è chi è convinto che si tratti della Madonna di Pompei, chi sostiene che invece sia la Madonna della Neve. Altri ancora pensano che si tratti della Madonna dell'Arco. In realtà, però, l'immagine sembra corrispondere a quella della Virgen de Lujan (o Nostra Signora di Lujan). La Vergine è riconosciuta dalla Chiesa cattolica come patrona dell'Argentina. Il tatuaggio, dunque, potrebbe essere un ulteriore omaggio alla moglie Belén.

Il tatuaggio del volto di Gesù piangente

La Virgen de Lujan non è la prima icona sacra che adorna il corpo di Stefano De Martino. Al principio di questo mese, infatti, il ballerino aveva condiviso sui social, le immagini di un nuovo tatuaggio sulla coscia. Si trattava del volto di Gesù piangente. I tatuaggi di De Martino, però, finiscono sempre per dividere l'opinione pubblica. Alcuni utenti, infatti, hanno apprezzato molto queste dimostrazioni di fede del marito di Belén, altri invece lo hanno attaccato definendolo un "tamarro".

260 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views