Lunedì 13 maggio, Canale5 ha lasciato spazio a una nuova puntata di ‘Uomini e Donne‘ dedicata al Trono Over. Maria De Filippi ha mostrato al pubblico lo sfogo che Gemma Galgani ha avuto dopo aver appreso la decisione di Rocco Fredella di lasciare il programma. La dama è apparsa sofferente all'idea che Gianni Sperti e Tina Cipollari l'abbiano additata come la causa dell'addio di Rocco.

Le lacrime di Gemma Galgani

Dietro le quinte, Gemma Galgani è scoppiata a piangere. Ha spiegato di reputare psicologicamente insostenibile, l'idea che possa essere considerata la causa dell'infelicità di Rocco Fredella. In particolare, è rimasta ferita dalle accuse di Gianni Sperti e Tina Cipollari. In lacrime, ha commentato:

"Rocco se ne sarebbe andato per colpa mia? Non posso prendermi la responsabilità. Psicologicamente non me lo posso permettere, non ce la faccio, è una cosa più grande di me. Le parole di Gianni mi sono arrivate addosso come un meteorite. Lui ha detto che la responsabilità morale è mia. Il dito puntato come se la situazione catastrofica di Rocco dipendesse da me. Ma cosa potevo fare se le cose non le sapevo? Sono talmente pulita nelle mie emozioni, sembro un po' bimba nelle cose, che il peso della malafede mi fa male. Mi sono sentita smarrita, tradita nei miei valori. Non sono arrivata a questa età per buttare vita tutto così, è come se buttassi me stessa in un cassonetto".

Lo scontro tra la dama del Trono Over e Tina Cipollari

Dopo la messa in onda del video dello sfogo di Gemma Galgani, Gianni Sperti ha notato una donna mora seduta tra il pubblico che si è alzata di scatto per precipitarsi dietro le quinte. La donna si è messa a urlare contro Gemma: "Nel cassonetto ti ci voglio buttare io, io ti ci butto. Non mi riconosci?". È Tina Cipollari, che ha deciso di accantonare per un attimo la riccioluta chioma bionda per dei capelli scuri e lisci. Maria De Filippi, divertita, è intervenuta per dividere Tina e Gemma mentre l'opinionista continuava a sbraitare:

"Oggi sono nera come i capelli. Non applaudite, i vostri applausi hanno creato questo mostro. Tu abbindoli la gente, questi poveri disgraziati. Nel corso degli anni, sei venuta fuori per quello che sei: una perditempo, finta, bugiarda, traffichina e raggiratrice di menti".

Gemma, stanca delle continue polemiche, ha concluso: "Non lo permetto più, né a te, né a Gianni, di farmi passare per quella che non sono. Io non sono falsa. Non vi permetto di parlare della mia etica morale. Hai parlato troppo Tina, non ti lascio parlare stavolta".