4 Gennaio 2014
10:11

Tori Spelling perdona le corna del marito e ricompatta la famiglia

In una foto di fine anno si vedono i McDermott riuniti, nonostante le scappatelle di Dean, che hanno rischiato di mettere seriamente in crisi la sua relazione con l’attrice ereditiera.
A cura di A. P.

Continuano ad essere tempi duri per la ricca ereditiera Tori Spelling, celebre al grande pubblico per il suo ruolo di Donna in Beverly Hills, ma in realtà anche appartenente ad una delle famiglie più ricche d'America. Almeno fino a un po' di tempo fa, quando Donna confessò che le sue finanze non fossero rosee come un tempo e che lei non era in grado di abituarsi ad una vita con meno shopping e spese folli, essendo stata educata in quel modo. Fatto sta che, ripresasi leggermente grazie alla sua autobiografia recente, ha dovuto sopportare un altro duro colpo quando ha saputo del tradimento di suo marito Dean McDermott.

Gli auguri dei McDermott riuniti
Gli auguri dei McDermott riuniti

Un tradimento che Tori ha deciso di affrontare con fierezza ma senza eccessi di orgoglio, scegliendo di perdonare in toto Dean così da ricompattare la famiglia in occasione delle feste natalizie. A denotarlo una foto postata dall'attrice, nella quale si possono vedere i due insieme ai due figli ed un cartello dimostrativo che recita: "Buon anno dai Mcdermott". Donna, al secolo Tori, decise di non firmare un accordo prematrimoniale con Dean, sentendo che il compagno fosse proprio la sua anima gemella, una sensazione che a quanto pare continua ad avvertire anche oggi, avendo deciso di perdonare senza dubbio alcuno le sue scappatelle.

"Mystery Girls", la nuova serie con Jennie Garth e Tori Spelling
89.332 di antofox
Tori Spelling non ha più soldi, Donna di Beverly Hills è sul lastrico
Tori Spelling non ha più soldi, Donna di Beverly Hills è sul lastrico
Tori Spelling ricoverata in ospedale, troppo dolore per il tradimento del marito
Tori Spelling ricoverata in ospedale, troppo dolore per il tradimento del marito
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni