Nonostante si siano detti definitivamente addio continuano ad essere più animati che mai gli scontri tra Ida Platano e Riccardo Guarnieri, l'ex coppia nata sotto ai riflettori di Uomini e Donne, irrimediabilmente poi scoppiata nel lussuoso resort sardo di Temptation Island Vip. I due, nuovamente seduti nei rispettivi parterre del trono over, non perdono occasione per punzecchiarsi e rinfacciarsi ferocemente il passato. Anche nella puntata andata in onda oggi non è mancato l'abituale siparietto che, a differenza dei soliti scontri, ha fatto emergere un nuovo retroscena. Ma andiamo con ordine.

La gravi accuse di Riccardo Guarnieri

L'aitante operaio è al centro dello studio di Uomini e Donne per l'ennesimo chiarimento con la sua nuova conoscenza Roberta Di Padua. I due, hanno deciso di riprovarci dopo aver chiuso una settimana fa, ripromettendosi di non avere, almeno per ora, nessun coinvolgimento sentimentale. Un paletto che suscita non poche polemiche. Dopo la riappacificazione e la sancita pace, infatti, un intervento a gamba tesa di Ida Platano destabilizza l'equilibrio: "Li vedo simili, sono uguali". Il commento non è particolarmente apprezzato da Riccardo che controbatte stizzito: "Tu sei una persona cattiva". A questo punto però la situazione precipita vorticosamente con delle accuse forti da parte del pugliese, che inferocito grida: "Ida, mi dici un po’ quale strategia hai quest'anno? Racconta quella dell'anno scorso. Hai trovato uno cretino che ha mantenuto il tuo segreto. Hai architettato tutto l'anno scorso, ma non avevi messo in conto che avresti incontrato me e ti saresti innamorata. Mi sono stancato di tutto questo. Lei aveva una strategia per aumentare i follower".

Gianni Sperti e Tina Cipollari difendendono Ida Platano

In studio le accuse mosse a Ida Platano sembrano non convincere particolarmente l'opinionista Gianni Sperti che, sin dal primo momento, ha difeso a spada tratta la dama torinese, dichiarando di essere sempre meno convinto della limpidezza e trasparenza di Riccardo:

Mi stupisce che tu dia della cattiva a lei, ma ti sei visto? Guarda cosa hai fatto perchè lei, da persona innamorata si è permessa di dire la sua. Per difenderti ti attacchi a cose che non esistono

Anche Tina Cipollari è intervenuta in difesa della Platano: "Ma cosa c'entrano i follower con il rapporto? Descrivere questa donna come un'arpia che ha architettato tutto, quando davanti a te trema, mi sembra davvero eccessivo".