La lunghissima pandemia di Covid-19 ha scosso le vite di molti italiani, con conseguenze gravissime per molti lavoratori. Tra i tanti che hanno perso il lavoro a causa del coronavirus ci sono anche volti noti del mondo dello spettacolo come Sossio Aruta e Ursula Bennardo, che hanno raccontato la loro esperienza in un'intervista al settimanale Mio. La coppia lanciata da Uomini e Donne Over, che per il momento ha cancellato le nozze previste il 23 giugno, ha ammesso di riuscire a mantenersi grazie alla propria popolarità mediatica, in special modo con le promozioni sul web.

Che lavoro fanno Sossio Aruta e Ursula Bennardo

Programmi televisivi a parte, infatti, entrambi i volti di Uomini e Donne e Temptation Island hanno un lavoro lontano dalle telecamere. Lui, ex calciatore che ha fatto anche il GF Vip, ha lavorato per molto tempo in un supermercato ma ora è in cassa integrazione. Sogna un futuro come allenatore, per quanto anche il settore calcio sia comprensibilmente in un momento difficile. Ursula, invece, è una parrucchiera ed estetista e lavorava nell'attività di famiglia, ma è andata in pausa per la maternità e non ha più ripreso. Ricordiamo peraltro che, oltre alla piccola Bianca, nata dal loro amore, entrambi hanno altri figli: Sossio è papà di due ragazzi nati dall'ex Rossella, Daniel Ciro e Diego, mentre Ursula ha tre figli (Alessandro, Simone e Michele) nati dal suo precedente matrimonio.

Ursula Bennardo e Sossio Aruta star del web

La coppia, però, è ottimista sul futuro, ammettendo che la popolarità televisiva ha portato con sé il privilegio di una sicurezza economica che altrimenti sarebbe mancata. Chi partecipa a trasmissioni tv come quelle di Maria De Filippi, ormai lo sappiamo, entra automaticamente nel circuito degli influencer, in quanto diversi marchi si affidano a questi volti per sponsorizzare i loro prodotti. Insomma, non sono solo i personaggi arcinoti come Chiara Ferragni a entrare nel circuito delle promozioni web e, pur con i dovuti distinguo (Sossio ha 300mila follower, Ursula oltre 400mila), la fama acquisita in un reality può fare davvero la differenza per stabilire la visibilità di un personaggio. “È successo a me quello che è successo a tantissimi italiani. Solo che noi, a differenza di altri, siamo personaggi pubblici e in qualche modo riusciamo a stare a galla”, ha spiegato Aruta. La Bennardo ha condiviso il medesimo pensiero, spiegando da dove provengono i suoi introiti.

Non mi preoccupa il futuro perché posso contare sull’azienda di famiglia, inoltre ho in mano un lavoro che mi permetterà di lavorare ovunque. Ma con il Covid l’affluenza è diminuita quindi serve meno personale. Mi preoccupa la situazione generale perché purtroppo molti imprenditori sono costretti a indebitarsi. Oggi lavoro come influencer e riesco a rientrare nelle mie esigenze di guadagno.