1 Dicembre 2015
16:17

Valeria Golino seduce ancora a 50 anni: “Non avere figli ti fa restare giovane”

L’attrice vincitrice dell’ultima Coppa Volpi si racconta a Vanity Fair tra la carica erotica dei 50 anni e la voglia che resta di avere un figlio.
A cura di G.D.

Valeria Golino sta vivendo una seconda giovinezza a tutti gli effetti. L'amore con Riccardo Scamarcio va a gonfie vele, così come la carriera sembra crescere di anno in anno, una maturazione professionale ed una completezza che si è realizzata a pieno con la vittoria della Coppa Volpi all'ultimo Festival di Venezia. Ma i cinquant'anni di Valeria Golino, compiuti lo scorso 22 ottobre, stanno regalando all'attrice un fascino particolare. Nell'intervista al numero di dicembre di Vanity Fair, l'attrice si confessa:

Dicono che sono seduttiva? Ma forse quello che qualche volta viene definito seduttivo connota un voler portare a sé le persone, un potere che vuoi avere su di loro. Non per scagionarmi, ma negli anni ho imparato a capire come sono, certi comportamenti, e penso che quello che viene preso per seduzione spesso sia invece un relazionarsi alle persone, un esserci. Se sono curiosa di te, se ascolto quello che dici, se mi interessa e c’è un’empatia reciproca, questo può anche essere travisato. Non succede spesso di “trovarsi”, e sempre di più, per circostanze della vita che facciamo, ci capita di essere tutti distratti, egoriferiti.

Insomma, seduttrice va bene, ma c'è altro che interessa ed è il relazionarsi con le persone, qualcosa che rimane:

Mi va bene che pensino che io sia maliarda. La cosa che però mi riempie davvero, e mi annoia di meno, è entrare in relazione con le persone. L’empatia con gli altri mi arricchisce, mi piace.

E c'è anche la voglia di piacere, quello da attrice appare quasi come una deformazione professionale

C’è anche quello: faccio l’attrice, è nella mia natura. Per mille motivi posso aver avuto, e ancora ho, la voglia di piacere. Ma ormai non voglio più piacere a tutti. Forse da più giovane era qualcosa di generico, era un vuoto che cercavo di colmare. Adesso scelgo le persone. Se piaccio sono contenta, ma non a costo di snaturarmi, di dire cose che non direi. Con l’età perdi tanto, però acquisti tanto altro. Questa cosa si è trasformata negli anni, è più consapevole e meno bisognosa. Anzi, l’idea di non piacere, di dire cose scomode, mi fa sentire più libera.

"Il desiderio di avere un figlio resta"

"Non cambia l'erotismo a 50 anni", spiega Valeria Golino, "ma è solo il corpo che matura". E quando prova a tracciare una linea sul segreto della sua giovinezza, si ritorna a parlare inevitabilmente dei figli che non ha avuto:

Credo che non avere figli precluda una serie di cose che mi sarebbe piaciuto avere, però ti dà la libertà di te stesso. Tu non sei il genitore di qualcuno, sei prima chi sei tu, mentre da madre sei prima quello e per sempre. Non avere figli continua a darti una specie di movimento che è tuo personale, individuale, ti fa restare nella giovinezza, hai solo responsabilità di te stesso e delle persone che ami. Detto questo, anche il desiderio del figlio rimane uguale: non vuol dire che, perché il corpo non può più, lo superi, come sempre ti adatti. Anche perché in parte è un desiderio indotto dalla società, e ormai avere figli anche a questa età è ancora possibile.

Nell'intervista non si parla di matrimonio, quello presunto che stando alle cronache del gossip sarebbero state fatte saltare da Riccardo Scamarcio per l'invadenza dei paparazzi.

Valeria Golino: 50 anni di fascino, premi e successi internazionali
Valeria Golino: 50 anni di fascino, premi e successi internazionali
Valeria Golino - Le foto di scena
Valeria Golino - Le foto di scena
44.884 di Spettacolo Fanpage
Novella 2000:
Novella 2000: "Valeria Golino lascia Riccardo Scamarcio per un altro", arriva la smentita
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni