Victoria Beckham si è raccontata a Vogue America. L'ex cantante delle Spice Girls oggi stilista, ha rivelato alcuni dettagli della sua vita privata. Innanzitutto ha spiegato che come ogni mamma premurosa, il suo primo pensiero appena si sveglia è quello di correre a controllare che i suoi figli stiano bene. Ha raccontato, inoltre, di allenarsi ogni giorno alle 6 del mattino, di impazzire per il colore del tramonto e di riguardare spesso "12 anni schiavo", il suo film preferito.

Il rapporto con David Beckham

La parte dell'intervista che ha attratto di più l'attenzione dei media, però, è stata quella relativa al suo rapporto con David Beckham. Su di lui, Victoria non ha alcun dubbio:

"Con David è stato amore a prima vista".

I due si incontrarono durante una partita di beneficenza del Manchester United, avvenuta nel 1997:

"Non so dire cosa mi colpì di lui, ma lo amai subito".

A 18 anni di distanza, il suo amore non si è affievolito. Quando le viene chiesto di menzionare una persona – vivente e non – con cui passerebbe volentieri una giornata, Victoria non ha un attimo di esitazione:

"Dico David, scelgo mio marito senza alcun dubbio".

La stilista ha parlato anche dell'importante lezione che ha appreso dai suoi figli:

"Mi hanno insegnato a giocare a calcio in casa e ad amare incondizionatamente".

Infine ha svelato perché sia così difficile vederla sorridere:

"Sorrido anch'io, ma dentro di me. Penso di avere una responsabilità nei confronti del mondo della moda".