La storia con Eva Grimaldi e Imma Battaglia è stata ormai sdoganata. Dopo anni in cui di loro si scriveva solo di una intima amicizia tra le due, sempre presenti in coppia a tutti gli eventi, adesso cresce la curiosità intorno al passato dell'attrice sex symbol degli anni '80 e '90. Se come è noto il periodo con Gabriel Garko, con cui ancora oggi scorre una sincera amicizia, è meno conosciuto quello relativo al suo tuttora unico matrimonio con l'imprenditore Fabrizio Ambroso. Conosciuto nel 2006, dopo soli tre mesi i due decisero di convolare a nozze ma non è stato un matrimonio felice, questo si può evincere nelle non poche interviste che Eva ha rilasciato nel corso degli anni.

Il matrimonio con Gabriel Garko tra gli invitati.

I due si sono conosciuti in pizzeria, presentati da amici in comune e fu amore a prima vista. Un matrimonio organizzato in fretta e furia, quando Eva aveva già 45 anni, dopo pochi mesi di convivenza insieme. Il matrimonio in grande stile, con abiti firmati Lorenzo Riva e tantissimi invitati vip, tra questi anche il grande amore di sempre, l'amico che non l'ha mai abbandonata nemmeno nel periodo nero, quello dell'alcolismo, successivo al matrimonio, Gabriel Garko. "Il nostro legame non si spezzerà mai", disse Eva di Garko, cosa che non è avvenuta con Fabrizio. Giorno dopo giorno, il matrimonio è andato a sbiadire. Il primo periodo fu rose e fiori, ma col tempo tutto è andato ad appassire.

"Ho sposato Eva Grimaldi, adesso sei una casalinga"

La separazione tra Eva Grimaldi e Fabrizio Ambroso è arrivata nel 2013, sette anni più tardi la loro unione, quando Eva Grimaldi aveva 52 anni. Parole che la stessa Eva ha dichiarato in una puntata di Mattino Cinque, davanti a Federica Panicucci.

Il mio matrimonio non è stato solo un fallimento, la crisi mi ha attraversato in quanto donna. Mio marito mi ha mollato dicendomi: ‘Ho sposato Eva Grimaldi e mi sono ritrovato con una casalinga'. Mio marito evidenziò il dramma della mia vita, questa distanza tra la mia apparenza e il mio essere. Fabrizio Ambroso amava l'attrice non la donna.

Fabrizio Ambroso è presente su Facebook, con un profilo personale, e stando alle recenti informazioni non si sarebbe risposato ma sarebbe felicemente single. Non ha rilasciato interviste o dichiarazioni successive alla sua separazione con Eva Grimaldi, una fine traumatica per lei, né il mondo dello showbiz lo ha mai cercato per commentare nulla sulle vicende della sua ex moglie.

Il problema dell'alcolismo e l'arrivo di Imma Battaglia.

Eva Grimaldi ha conosciuto l'inferno attraverso il bicchiere. Cercava di stordirsi, lo faceva in maniera inconscia e senza quasi accorgersene.

Bevevo troppo. Prima, qualche bicchiere, poi, la sera a cena, senza accorgermene mi consolavo con una bottiglia intera di vino. Cercavo di stordirmi e, piano piano, ho iniziato a bere anche il whisky. Mi ricordo che, una sera in un locale, le mie amiche mi spinsero a provarci con un bel ragazzo, il famoso chiodo scaccia chiodo. Io non me la sentivo e allora ho bevuto ancora di più, per darmi coraggio e alla fine…ho iniziato a piangere sulla spalla di quel povero ragazzo che si aspettava ben altro da me.

Po è arrivata Imma Battaglia e il dolore è riuscito a superarlo soprattutto grazie a lei. È stata l'attivista per i diritti della comunità LGBT a salvarla, poco dopo il definitivo addio a Fabrizio Ambroso

È stata Imma ad insegnarmi a superare il dolore, ad essere orgogliosa delle mie debolezze e della mia paura.

Eva Grimaldi, come ha raccontato Imma in trasmissione ieri sera, l'ha corteggiata, l'ha cercata e alla fine è riuscita a trovare l'amore. Una storia a lieto fine.