Baby George ti disprezza”: mai meme erano stati calzanti come in questa occasione quando il piccolo George, figlio del principe William e Kate Middleton, si è affacciato al balcone di Buckingham Palace dimostrandosi più annoiato che mai. Il piccolo ha partecipato insieme alla sorellina e ai genitori alla tradizionale parata organizzata in occasione del compleanno della Regina.

Nemmeno i festeggiamenti per l’adorabile “nonnina” – così è solito chiamarla George – sono riusciti a distogliere il piccolo dai suoi malumori personali. Mentre il pensiero di Elisabetta volgeva ai recenti lutti avvenuti in Inghilterra in seguito agli attacchi terroristici subiti dalla nazione, quello di George sembrava essere rimasto concentrato su questioni strettamente personali, molto più adatte a un bambino della sua età. Il piccolo avrebbe evidentemente desiderato trovarsi da tutt'altra parte, invece che in prima fila nel corso dell’ennesima cerimonia ufficiale. Da qui le sue adorabili smorfie, rivolte ai “povery” sudditi accalcati qualche metro più in basso in attesa di vederlo sorridere. George ha deciso di non dar seguito alle loro aspettative e, piccolo com’è, ha deciso di non fare niente che potesse celare la sua noia. Il risultato è irresistibile, tanto che solo guardarlo mette allegria.

Elisabetta: “Quest’anno è difficile”.

La regina Elisabetta ha scelto di non mandare il Trooping The Colour, tradizionale parata annuale. Non lo ha fatto, come ha dichiarato lei stessa, perché l’Inghilterra deve restare unita di fornte all’esigenza di andare avanti. Nonostante l’ultimo attacco terroristico a Manchester e l’incendio della Greenfel Tower, la sovrana ha dichiarato l’intenzione di portare avanti le tradizioni

Quest’anno è difficile sfuggire a uno stato d’animo molto doloroso. Il Regno Unito è risoluto di fronte alle difficoltà.