È stato un momento di televisione molto duro quello andato in onda all'Isola dei Famosi nel corso della puntata di Lunedì 4 marzo. L'ex re dei paparazzi, attraverso un videomessaggio è (ri)entrato a gamba tesa nella vita privata di Riccardo Fogli, rispolverando il presunto tradimento della moglie Karin Trentini, accusata già qualche settimana fa di essere stata infedele al marito. Una calunnia che l'ha spinta a volare dritto Cayo Cochinos per chiarire le cose che sembravano essere state risolte per il meglio. Almeno fino alla nuova entrata in scena di Corona, costretto a suo dire, a parlare in nome dell'informazione.

L'attacco di Fabrizio Corona

L'ex re dei paparazzi ha inviato un messaggio al naufrago Riccardo Fogli. Tra il silenzio del pubblico in studio e della padrona di casa Alessia Marcuzzi, si è consumata una delle pagine di televisione più imbarazzanti e cattive di sempre. Con aria spavalda, il solito Corona, ha orgogliosamente tirato il colpo di grazia a Fogli che, visibilmente tramortito, non è riuscito a reagire alla pubblica ferocia delle sue parole:

Ho le prove che tua moglie ti tradisce da 4 anni con il mio amico Giampaolo Celli. Siamo usciti anche insieme, abbiamo fatto tante serate. Hai più di 70 anni se ti metti con una donna più giovane ci sta, siamo tutti cornuti. Devi imparare che, anche se hai fatto il cantante per settant’anni, nel momento in cui scegli di metterti in gioco in un reality, devi accettare tutto quello che viene pubblicato. E se tua moglie ti ha tradito per quattro anni, si tratta di informazione.

La reazione di Alba Parietti

L'opinionista dell'Isola dei Famosi Alba Parietti si è duramente scagliata contro Fabrizio Corona. Attraverso un lungo messaggio su Instagram, la showgirl ha ribadito la sua posizione rispetto a quanto accaduto:

Voglio e devo dirvi come mi sento. Per onestà intellettuale. Rimugino da due ore. Ho mal di stomaco. Mortificata, dispiaciuta. Purtroppo, molto toccata, triste, ho già detto ciò che pensavo in diretta, ma i contenuti del video di Corona mi hanno lasciato veramente l’amaro in bocca per la volontà di ferire una persona come Riccardo, che non lo merita, ma nessuno lo merita, già a terra, già ferito, già offeso dalla situazione complicata e delicata. Mi spiace se questo provocherà sofferenze ( l’ho già detto) a persone innocenti. Mi prendo la responsabilità di ciò che dico ma mi dissocio dai contenuti di quel video, perché la dignità delle persone viene prima di tutto anche del mio lavoro e delle convenienze, perché dobbiamo tutti dico tutti ammettere che il tono era insopportabile, le parole usate offensive e calpestavano i sentimenti di una persona già in grave difficoltà. Mi prendo la responsabilità, ma mi scuso con le persone che giustamente me lo hanno sottolineato.

Il commento di Alda D'Eusanio

Anche Alda D'Eusanio, visibilmente dispiaciuta, in diretta ha tentato di consolare Riccardo Fogli, il naufrago che con dignità ha incassato un durissimo colpo in diretta tv: "Ancora una volta ti manifesti come un gran signore, un nobile di animo. Ma la cosa che più mi sorprende è il piacere provato da Corona nel ferirti. La soddisfazione che aveva nel dire "il tuo male è il mio bene". Questa è la cosa più disumana che abbia mai visto. Lui ha detto che è stato in galera, ci dovrebbe stare più a lungo per imparare qualche cosa".

Voglio e devo dirvi come mi sento.Per onesta’ intellettuale. Rimugino da due ore. Ho mal di stomaco. Mortificata ,dispiaciuta. Purtroppo, molto toccata , triste , ho già detto ciò che pensavo ,in diretta, ma i contenuti del video di Corona , mi hanno lasciato veramente l’amaro in bocca , per la volontà di ferire una persona come Riccardo,che non lo merita, ma nessuno lo merita, già a terra, già ferito , già offeso dalla situazione complicata e delicata. Mi spiace se questo provocherà sofferenze ( l’ho già detto) a persone innocenti. . Mi prendo la responsabilità di ciò che dico ma mi dissocio dai contenuti di quel video, perché la dignità delle persone,viene prima di tutto anche del mio lavoro e delle convenienze , perché dobbiamo tutti dico tutti ammettere che il tono era insopportabile le parole usate offensive. e calpestava i sentimenti di una persona già in grave difficoltà . Mi prendo la responsabilità, ma mi scuso con le persone che giustamente me lo hanno sottolineato. Comprendo i vostri legittimi sfoghi, preciso che mai abbandonerei un programma perché qualunque cosa accada, un professionista fa fede e tiene fede al proprio impegno e gioca con la squadra che in questo caso per me è quella di canale 5 e tutte le persone che vi lavorano, che rispetto , ma non sono stata in grado , di esprimere se non in piccola parte e fino in fondo ciò che avrei voluto dire. Primo perché non parlo quando voglio, ma quando mi danno la parola e aprono il microfono, secondo perché ero mortificata e temevo che ogni parola in più, oltre quelle già dette da me e Alda potessero peggiorare lo stato d’animo di Riccardo.

A post shared by Alba Parietti Officialpage (@albaparietti) on