Ci sono la campagna inglese a fare da sfondo, una decina di amici tra i più cari e i giovanissimi Mia e Tommaso nei video che Alessia Marcuzzi ha deciso di condividere su Instagram per ricordare il suo matrimonio. A 5 anni di distanza da quel momento, proprio nel giorno del suo quinto anniversario di nozze, la conduttrice ha pubblicato per la prima volta i video integrali delle nozze con Paolo Calabresi Marconi. “È la prima volta che pubblico per intero tutto il video del mio matrimonio, ma oggi è il nostro anniversario e mi sento un po’ romantica

Credo che siano stati i tre giorni più belli e divertenti che io potessi mai desiderare!!!” ha scritto la Marcuzzi. Gli unici momenti che non compaiono nel filmato sono quelli girati in chiesa. “Ho levato solo la parte più intima e privata della Chiesa…per il resto vedrete tutto in tre video, uno dopo l’altro!” ha spiegato.

Il video delle nozze

I protagonisti del filmato sono Alessia Marcuzzi e il marito Paolo Calabresi Marconi. Nessuno dei due riesce a contenere l’emozione, raccontata chiaramente da entrambe le loro espressioni. Ma ci sono anche Tommaso, il figlio nato dalla relazione tra la conduttrice e Simone Inzaghi, e la piccola Mia Facchinetti, figlia di Francesco. È Tommaso, ancora adolescente, ad accompagnare la madre verso la navata e nonno Eugenio, il cui braccio attende la mano della figlia per percorrere gli ultimi metri fino a Paolo. Diversi i momenti fissati per sempre sullo schermo: dall’uscita dalla chiesa, con mamma Alessia che tiene Mia tra le braccia, ai baci dopo il sì, fino al lancio del bouquet da sposa che è un’amica della conduttrice ad agguantare.

Chi è Paolo Calabresi Marconi

Diventato noto ai più per la relazione con Alessia Marcuzzi, Paolo Calabresi Marconi era già noto per la sua attività di produttore televisivo. Imprenditore 48enne, è a capo della Buddy Film, società che si occupa della realizzazione di spot televisivi. Riservatissimo, non ha mai aperto alcun profilo social sebbene la moglie sia un’abituale frequentatrice degli spazio virtuali. Non ha figli, collabora attivamente alla crescita di Mia e Tommaso, nati dalle precedenti relazioni di Alessia. La famiglia allargata della Marcuzzi, un esempio di equilibrio familiare, trova in Paolo un membro fondamentale.