Con una story pubblicata su Instagram, Alex Migliorini replica pubblicamente all’attacco ricevuto qualche giorno fa, a mezzo web, da Alessandro D’Amico, l’uomo scelto nella scorsa stagione di Uomini e Donne. La vicenda è complessa e rischia di diventarlo ogni giorno di più. Alex raccontò di essere stato lasciato da Alessandro, pare proprio a causa del suo legame a un altro vecchio fidanzato. A qualche mese da quel momento, Migliorini è stato beccato a baciare proprio l’uomo in questione, lo stesso Richard del quale D’Amico era innamorato. “Da topino a zo**ola” ha commentato Alessandro sui social, riferito proprio all’ex tronista.

Le prime parole di Migliorini sull’accaduto

A distanza di qualche giorno da quel momento è arrivata la replica di Migliorini. Alessandro ha spiegato quanto è accaduto quella sera con Richard, negando di aver voluto provocare il suo ex con quel bacio scattato in discoteca: “Fino a questo momento non ho detto nulla perché ho preferito scusarmi con Alessandro in privato. Quella Instagram Story postata dal mio amico non era organizzata. […] Sì, Alessandro mi ha detto che stava risentendo Richard e il colmo è che ha chiesto a me di tenerglielo d’occhio perché sapeva che quel weekend avrebbe rischiato di incontrare il suo ex. Cioè: chiedeva a me di controllare il vecchio amore per il quale mi aveva scaricato. […]. Ha chiesto proprio a me una mano con Richard, con quella che per mesi è stata una presenza invisibile ma costante nella nostra storia”.

La gelosia verso Richard e il bacio

Alex prosegue e racconta quanto quella richiesta da parte del suo ex gli aveva fatto male: “Alessandro sapeva benissimo quanto ci stessi male e quanto ho sofferto quando ho scoperto che si sentivano. Ha sempre negato di provare ancora qualcosa per lui, quando la verità era proprio questa. Se a distanza di poco tempo dal momento in cui ci siamo lasciati Alessandro ha ammesso di essere tornato a sentire Richard è perché non aveva mai smesso di pensare a lui. Quindi sì: da topino a zo**ola è un attimo, tanto sono sempre stato un cervo”.

Le scuse dell’ex tronista

Infine Migliorini si scusa per avere arrecato dolore ad Alessandro e chiarisce che, indipendentemente dal modo in cui la loro storia è finita, non era sua intenzione farlo soffrire: “Veniamo al dunque: ho incontrato Richard, ci siamo presentati e per quelle poche ore mi è sembrato di avere davanti una persona completamente diversa da quella che per mesi mi avevano descritto. Non so bene come spiegarlo, ma averlo lì davanti, così simile ad Alessandro nei modi di fare, di parlare e di trattarmi è stato agghiacciante. Complice l’alcol, ho perso la ragione e fatto una ca**ata. Non c’era alcuna voglia di ripicca o vendetta”.