La drammatica storia di Amber Heard e Johnny Depp torna al centro della cronaca, ad alcuni mesi dall'annuncio della loro separazione e dallo scandalo delle accuse di presunte violenze che l'attrice avrebbe subito dal divo hollywoodiano. L'ultima notizia riguarda il mancato pagamento da parte di lui dei 6,8 milioni di dollari previsti dall'accordio di divorzio. Secondo quanto diffuso dal Daily Mail, Depp si rifiuterebbe di corrispondere l'ingente somma in quanto la ex moglie avrebbe violato la clausola del silenzio sulla loro relazione, stabilita nel contratto in questione.

La lettera di Amber Heard alle donne: "Non siete sole"

A sollevare le proteste di Depp è infatti la lunga lettera aperta che la Heard ha rivolto alle donne vittime di violenza, pubblicata sulla rivista Porter. Una missiva dedicata a tutte coloro che si sentono vittime e sole, nella quale l'attrice le invita a farsi coraggio. Da notare che in nessun passaggio del testo viene direttamente menzionato Depp o lo specifico caso giudiziario.

Non siete sole. Avrete sicuramente sofferto in solitudine chiuse nelle vostre case, ma non siete sole. È giusto che lo sappiate. Voglio ricordarvi la vostra forza, una forza che è moltiplicata dal numero di donne che stanno in silenzio dietro di voi, una verità che mi ha permesso di abbattere quella porta che stava davanti a me. Cominciamo con la verità, la fredda, dura verità. Quando una donna si fa avanti per denunciare le ingiustizie subite o le sue sofferenze, invece di aiuto, rispetto e sostegno incontrerà ostilità, scetticismo e vergogna. Le sue motivazioni saranno messe in dubbio e la sua verità ignorata. Sono cresciuta in maniera indipendente e sono sempre stato autosufficiente. Per questo non mi piace l’etichetta di vittima. Come scrivo oggi, posso promettere a ogni donna che sta soffrendo in silenzio, che tu non sei sola. Forse adesso non ci puoi vedere, ma noi siamo qui.

Amber Heard accusò Depp di violenze domestiche

Era lo scorso maggio quando Amber Heard accusò Johnny Depp di violenze domestiche, fornendo foto che la mostravano con il volto coperto di lividi e facendo così naufragare bruscamente il loro matrimonio dopo appena 15 mesi. Amici e familiari dell'attore hanno sostenuto la sua innocenza, sostenendo come la Heard avrebbe inventato tutto per ottenere divorzio e alimenti. Probabilmente, nessuno conoscerà la verità sino in fondo, ad eccezione dei diretti interessati. Per il momento, la guerra tra gli ex continua, non più tra le pareti di casa ma tra le aule di tribunale. Peraltro, lei ha promesso di donare in beneficenza l'intera somma che Depp dovrebbe corrisponderle.