28 Novembre 2015
22:50

Ambra Angiolini: “Il tradimento ci aiuta a conoscere noi stessi”

A poche settimane dalla fine della sua storia con Francesco Renga, l’attrice rilascia un’intervista in cui parla piuttosto apertamente della sua idea di tradimento. Lo fa parlando del suo ruolo nello spettacolo di cui è protagonista, diretta da Michele Placido.
A cura di Par. And.

La fine della storia tra Ambra Angiolini e Francesco Renga è stata certamente una delle notizie più scottanti e rumorose degli ultimi mesi di gossip. Una relazione che andava avanti da diversi anni, con il cantante e l'attrice divenuti genitori. Una crisi che per molti mesi si vociferava nei corridoi del gossip e che non è stata mai confermata, fino a quando, poche settimane fa, i due non hanno deciso di comunicare chiaramente la loro decisione di separarsi. Qualcosa per cui non si conoscono ancora a fondo le motivazioni precise, trattandosi della possibilità che dalla parte di Renga ci sia stato un tradimento. A confermarlo sarebbero le immagini recenti che lo vedono sereno, insieme alla suo nuova compagna, anticipate da quelle al matrimonio della sua assistente, da solo, poche settimane fa.

Proprio in tema di tradimento è stata Ambra Angiolini, che ha più volte smentito le voci di una sua relazione presunta, a parlare recentemente in un'intervista nella quale ha rilasciato affermazioni piuttosto sibilline, per quanto da interpretare. L'argomento di partenza era il ruolo che interpreta nello spettacolo teatrale diretto da Michele Placido, "Tradimenti" appunto, di Harold Pinter. Lei è una donna che tradisce, probabilmente ribaltando quanto realmente accaduto nella sua vita, ma la sua interpretazione della cosa è alquanto serena, o quantomeno consapevole:

Il mio personaggio è una donna disposta prima a tradirsi che a tradire e quest'aspetto l'ho trovato molto interessante. Si parla di personaggi che tradiscono la loro memoria e se stessi, mi sembra un tema attualissimo. Spesso siamo convinti di essere ciò che siamo, ma forse siamo anche altro. E il tradimento di noi stessi può portare a conoscere quella parte che non conosciamo. Quindi ‘tradimento’ non ha un’accezione solo negativa per me, è una parola con tanti specchi. Per esempio essermi tradita tante volte nel lavoro mi ha portato a fare dei passi in avanti

Ambra Angiolini e il bacio all'amico, lui spiega:
Ambra Angiolini e il bacio all'amico, lui spiega: "Ci conosciamo da anni e ci coccoliamo"
Melita Toniolo:
Melita Toniolo: "Ambra e Renga? Al tradimento si reagisce con il silenzio"
Le foto di Ambra Angiolini e Francesco Renga
Le foto di Ambra Angiolini e Francesco Renga
1.419.422 di Spettacolo Fanpage
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni