Antonio Razzi, il controverso senatore di Forza Italia, è stato contattato dagli autori dell'Isola dei Famosi per partecipare alla prossima edizione del talent, in partenza a gennaio su Canale 5. La conferma rilasciata dallo stesso onorevole sul portale "Lifeon4G Tim" del CorriereTV, ai microfoni di David Parenzo. Il giornalista gli chiede di confermare la notizia e Razzi risponde: "Si, stiamo valutando la proposta". Quando David Parenzo gli fa notare che dovrebbe rinunciare alla sua carica di senatore per partecipare al reality show, il senatore Antonio Razzi mette in campo il suo proverbiale aplomb, tanto preso di mira da Maurizio Crozza:

Si, stiamo valutando. Devo vedere, perché non posso stare tutto quel tempo. Dimettermi dal Senato? Ma come si dice, lì è una paga sicura, vado lì e rischio di non prendere niente? Ma io dico la verità, ma chi lo farebbe, scusi?

La "verità" di Antonio Razzi è dunque che l'invito potrebbe essere rispedito al mittente, dunque gli autori dovrebbero fare a meno di un personaggio come lui. Secondo quanto rivelato dall'Ansa, Antonio Razzi non sarebbe l'unico politico contattato dalla nuova "Isola". Anche Italo Bocchino, infatti, potrebbe essere della partita: la sua presenza, però, sarebbe legata al rifiuto dell'on. Razzi. Definito ormai il terzetto di conduttori: Alessia Marcuzzi con Alfonso Signorini e Mara Venier a supporto. L'ex signora della Domenica Rai è ormai rinata sotto l'effige Mediaset, dimostrando a "Tu sì que vales" di sapersi subito calare nella grande famiglia di Canale 5 e, nelle prossime settimane, registrerà altre due puntate del fortunato talent show.

Smentite le partecipazioni di Irene Pivetti, ex presidente del Senato, e anche la candidatura di Stefano De Martino appare essere solo una voce non confermata. Diversa la situazione per Cecilia Rodriguez, sempre più vicina all'Isola, così come Alberto Tomba, Cristina Chiabotto e Gloria Guida. Volevano Tina Cipollari i fan, ma l'opinionista di Uomini e Donne ha già smentito.