Il no di Teresa Langella ha fatto bene ad Antonio Moriconi, almeno sui social. Analizzando il profilo Instagram del giovane maestro di sci appare palese un incremento di followers pari a un vero e proprio boom: Antonio ha conquistato circa 200 mila followers in pochi giorni, dimostrandosi il “preferito” dal pubblico a casa. Il contrario è accaduto ad Andrea Dal Corso: la scelta di Teresa non ha beneficiato dell’incremento esponenziale che si verifica sistematicamente in seguito a un appuntamento tv in prima serata, il suo profilo ha guadagnato “solo” 30 mila followers.

È l’effetto dei fenomeni tv

Quello che si è tradotto in cifre sui profili di Andrea Dal Corso e Antonio Moriconi è l’effetto generalmente abbinato ai fenomeni televisivi. Particolari speciali tv, soprattutto se in prima serata, generano statisticamente un indotto che va a ripercuotersi sui social. Si assiste a qualcosa del genere ogni settimana, con numeri più piccoli, dopo la messa in onda delle storie di C’è posta per te. Basta osservare attentamente i profili Instagram delle persone non famose coinvolte per rendersi conto del traino di cui godono dal momento della messa in onda. Quello spettato a Dal Corso, complice il no, non è stato l’incremento previsto e auspicato. Rifiutando Teresa, ha perso l’occasione di conquistarsi una fanbase ancora più ampia.

Il no a Teresa Langella

A Teresa, Andrea ha rifilato un  no come non se ne vedevano da anni a Uomini e Donne. A differenza di quanto accaduto con Sabrina Ghio – l’ultima tronista a essere rifiutata prima della Langella – Andrea aveva lasciato intendere fino alla fine che il suo sarebbe stato un sì (Raniolo, nel caso di Sabrina, aveva già ampiamente messo in guardia la tronista, e addirittura lasciato il programma pur di non doverle dire di no). Solo alla festa, di fronte agli ospiti famosi presenti e ai parenti e amici della giovane, ha scoperto le carte e ammesso di non sentire trasporto sufficiente nei suoi confronti.