18 Luglio 2016
18:46

Bruganelli criticata per il jet privato: “Bonolis mi ha consigliato di lasciare i social”

Sonia Bruganelli è stata criticata aspramente per aver pubblicato sui social, una foto che la ritrae con la famiglia a bordo di un jet privato. Paolo Bonolis le ha consigliato di abbandonare Instagram, ma lei non ci sta e replica a coloro che l’hanno attaccata.
A cura di D.S.

Da alcuni giorni a questa parte, Sonia Bruganelli si è trovata al centro di una polemica, nata da una foto pubblicata sul suo profilo Instagram. La moglie di Paolo Bonolis si è recata a Formentera con tutta la famiglia. La vacanza è stata documentata da diversi scatti sui social.

La prima foto ha rappresentato la pietra dello scandalo. La famiglia Bonolis era ritratta a bordo di un jet privato. Così, diversi internauti hanno accusato Sonia Bruganelli di "ostentare la sua ricchezza". La diretta interessata è intervenuta su Instagram dove ha spiegato di aver noleggiato quel mezzo perché ne ha le possibilità. Le sue parole, però, non sono bastate a placare gli animi. Così, in queste ore, Sonia Bruganelli ha rilasciato un'intervista a Tiscali nella quale ha svelato che Paolo Bonolis le ha consigliato di lasciar perdere i social network:

"Paolo mi dice: ‘Continui con questa roba? Sei una persona intelligente perché non lasci perdere?'. Ma nel mio caso quella di comunicare sui social la mia vita è una modalità a cui non vorrei rinunciare. Non vedo cosa ci sia di male nel fare una battuta o nel postare un'immagine. E comunque tutta questa faccenda non va drammatizzata. So perfettamente come funziona: chi vorrebbe avere una vita diversa da quella che ha, spera con un commento negativo di avere quella popolarità che altrimenti gli è negata. Non è la prima volta e non sarà l’ultima. Di sicuro non pubblicherò foto che mi ritraggono mentre preparo il minestrone. Ognuno è fatto a modo suo e sceglie di condividere con gli altri ciò che vuole".

Sonia Bruganelli: "Noleggiare il jet ci è costato poco più della somma degli eventuali biglietti aerei"

Sonia Bruganelli, dunque, è passata a chiarire che noleggiare il jet privato non ha comportato una spesa poi così eccessiva: "Questa vicenda non ha senso. Non sono una donna che nasconde quello che vive, nel bene e nel male. Anzi, a dir la verità, il male e certe dinamiche tendo a tenerle per me. Questa è la nostra vita. A viaggiare eravamo 12 persone e, come ha annotato Marco Salvati, il costo del noleggio di un piccolo aereo privato è leggermente superiore a quello della somma dei biglietti aerei che avremmo dovuto comprare. Abbiamo scelto una soluzione più comoda, soprattutto per i bambini. Tutto qui".

Sonia Bruganelli: "Chi critica lo fa perché spera in una popolarità riflessa"

Infine, si è rivolta direttamente a chi l'ha attaccata sui social, spiegando che pubblicare o meno la foto non influenza in alcun modo la situazione economica di chi commenta: "Posso avere una borsa firmata e non vedo il problema. Così come non vedo il problema nel pubblicarne l’immagine sul mio account. Che io lo faccia o non lo faccia, questo non permetterà a qualcun altro di potersela permettere quella borsa. E allora? Meglio l'ipocrisia di chi si nasconde? In particolare su Instagram si preferisce criticare quei profili con molta popolarità in modo da vivere una popolarità riflessa. Che so, Elena Santarelli ha un milione di follower. Quindi chi la critica può sperare di avere attenzione e popolarità di riflesso".

Flavio Briatore sul jet privato di Bonolis:
Flavio Briatore sul jet privato di Bonolis: "Gli italiani invidiosi di chi diventa ricco"
Paolo Bonolis, Sonia Bruganelli e i figli volano a Formentera a bordo di un jet privato
Paolo Bonolis, Sonia Bruganelli e i figli volano a Formentera a bordo di un jet privato
Sonia Bruganelli, moglie di Bonolis:
Sonia Bruganelli, moglie di Bonolis: "Noleggiamo l'aereo privato perché possiamo”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni