Il nome della principessa di Cambridge è stato finalmente rivelato al mondo: Charlotte Elizabeth Diana. L'annuncio è stato dato questo pomeriggio da Kensington Palace, due giorni dopo la nascita della piccola. Scrive il Daily Mail che il Duca e la Duchessa di Cambridge hanno deciso di chiamarla così subito dopo la nascita, ma prima di ufficializzare tutto alla stampa, hanno voluto parlare personalmente con la Regina, informandola della loro decisione. I bookmakers ci avevano dunque visto giusto, dato che Charlotte era al secondo posto tra i possibili nomi. Interessante il fatto di aver voluto omaggiare con il secondo e con il terzo nome sia la Regina Madre, sia l'indimenticabile Diana Spencer, per tutti Lady D, madre di William ed Harry e personaggio di primissimo piano, ancora nel cuore di tutti gli inglesi.

Non esiste nessun protocollo che impone un consulto presso la Regina prima di poter dare il nome ad un neonato della Famiglia Reale, fonti vicine al Daily Mail hanno però informato che la volontà di Kate Middleton e di William era proprio quella di parlarne prima con la Regina Elisabetta. Un segno di rispetto per una persona importante per la formazione e la crescita del principe William, particolarmente vicino a sua nonna negli ultimi anni ed in quelli immediatamente successivi alla morte di sua madre. La piccola Charlotte Elizabeth Diana proprio questa mattina ha incontrato la sua bisnonna, la Regina, poco prima che tutta la famiglia ha lasciato Kensington Palace per andare a Norfolk.

Charlotte, la forma femminile di Charles, è un nome di chiare origini francesi, ma ha anche un riferimento al Principe Carlo, principe di Galles. Tra le curiosità: Charlotte è anche il secondo nome della sorella di Kate, Pippa Middleton. Nella storia della Royal Family, anche Giorgio IV ha chiamato la sua unica figlia Charlotte, mentre la moglie di Giorgio III era la Regina Charlotte, nata nel 1744.