Clizia Incorvaia è da giorni protagonista suo malgrado dello scandalo dell'estate. Dopo essersi lasciata con il marito Francesco Sarcina, sono fioccate le indiscrezioni su un presunto tradimento messo in atto da lei e dall'attore Riccardo Scamarcio, testimone di nozze e migliore amico del cantante delle Vibrazioni. Lo stesso cantante ha confermato ogni cosa in una intervista al Corriere della Sera, ma la Incorvaia dopo aver negato tutto continua con una stories a dire la sua: "Io non ho tradito il padre di mia figlia. L'ho sempre amato e rispettato". 

La replica di Clizia Incorvaia

Nella giornata di sabato, Clizia Incorvaia aveva già fatto sapere che avrebbe replicato a breve, negando qualsiasi cosa: "Replicherò a breve. E saprete la mia verità, non cose inventate prive di fondamento". Poi ha intimato quanti l'hanno offesa di smetterla, minacciando segnalazioni e provvedimenti. Continuano, infatti, le offese via social che stanno raggiungendo il profilo e la posta privata della Incorvaia, obiettivo della sassaiola digitale dopo il gossip. Pochi minuti fa, la modella e influencer ha detto la sua via Instagram, ribadendo la sua completa estraneità ai fatti.

Ragazzi cari mi spiace litighiate sui miei social per cose che non sapete. Non ho tradito il padre di mia figlia mai. Sempre amato e rispettato. Detto ciò proteggo mia figlia Nina. Cosa che i genitori dovrebbero fare, prima di pensare al proprio amato EGO.

L'intervista di Francesco Sarcina

"Speravo rimanesse privato. Odio chi parla dei cavoli propri, però la notizia è uscita e ha destabilizzato tanti che mi vogliono bene". Così Francesco Sarcina, cantante de Le Vibrazioni, nel confermare al Corriere della Sera tutte le indiscrezioni dei giorni scorsi. Apparso provato nelle sue parole, Sarcina conferma di aver saputo del tradimento di sua moglie con Riccardo Scamarcio: "È successo tutto una o due settimane dopo la crisi di novembre, però lei me l'ha confessato a Pasqua". Su questo triangolo, c'è per adesso il silenzio assoluto dell'attore pugliese.