Nel mondo dello spettacolo, i personaggi famosi sono continuamente sotto i riflettori, ripresi da obiettivi fotografici di qualsiasi genere, e l'annosa polemica sui ritocchini nelle foto, che nascondono i difetti e creano un ideale di bellezza talvolta inverosimile, viene riproposta sistematicamente ad ogni nuovo scatto. Ma qualcuno ha deciso di intervenire, in maniera piuttosto esplicita, dicendo la sua sull'argomento e si tratta di Elisabetta Canalis.

L'ironia della foto deformata

La bellissima ex velina, che ormai da anni vive in America con suo marito Brian Perri e la piccola Skyler Eva, è da sempre considerata una delle donne più belle d'Italia, quindi la natura ha già provveduto a donarle ciò a cui un eventuale uso di Photoshop avrebbe potuto porre rimedio. Ma la showgirl sarda ha voluto fare ironia sulla faccenda "foto ritoccate" e ha deciso di farlo sul suo profilo Instagram, pubblicando una foto che ha suscitato una contagiosa ilarità. Lo scatto in questione la ritrae in bikini, avvinghiata ad una parete, con uno sguardo forzatamente sensuale, che stona, ironicamente, sia con il testo a corredo della foto, sia con l'immagine stessa. La Canalis, infatti, ha modificato lo scatto in modo esagerato, deformando la sua corporatura e scrivendo: "E comunque basta con sta storia che ci ritocchiamo le foto, brutta cosa l’invidia". 

Le reazioni alla foto

Ovviamente il suo è stato un gesto ironico, con cui ha voluto esorcizzare l'infinita polemica sulle foto ritoccate, che perdono in naturalezza e virano sul puro artificio. Il messaggio ha generato i commenti divertiti di molti volti noti dello spettacolo, come la modella e protagonista della fiction di Canale 5 "L'isola di Pietro", Chiara Baschetti, che ha scritto "Genio". Si è aggiunto anche Costantino Della Gherardesca, che ha commentato, divertito, "Un ottimo lavoro".