A guardare Uomini e Donne, la domanda sorge spesso spontanea: le vicende sono vere o i personaggi stanno recitando un copione? A dare la risposta ci pensa Emanuele Mauti, a due anni dalla sua partecipazione al programma di Maria De Filippi come corteggiatore. L'ex di Sonia Lorenzini sostiene che la trasmissione dia la possibilità a tutti di essere se stessi, sebbene non manchi un intervento dalla "regia" (un po' come sosteneva tempo fa la Dama dell'Over Elga Profili):

Una signora mi ha fatto una domanda, che è la più gettonata e anche voi mi fate spesso. Ciò che vediamo a Uomini e Donne è tutto vero? Sì, ciò che vedete a Uomini e Donne è tutto vero. Le persone all’interno di quel programma sono assolutamente lasciate libere di esprimersi, di agire, al 100%. È chiaro che è un contesto televisivo, quindi la redazione cerca di romanzare un po’ le vicende, perché comunque è televisione, però nulla viene alterato. È tutto vero. Io ho sempre fatto, detto ed agito nel modo in cui volevo.

La frecciatina ai concorrenti

Dunque, Emanuele non si è mai sentito "incanalato" nel racconto e sarebbe stato libero di vivere la sua esperienza senza finzioni. Al contempo, però, l'ex corteggiatore sostiene che non avvenga la stessa cosa per tutti. Molti protagonisti del dating show, a suo dire, "reciterebbero" di loro propria iniziativa, al fine di piacere al pubblico e guadagnare popolarità:

Tutto sta alla bontà dei personaggi. C’è chi recita un copione perché decide così e chi decide di rivelarsi per quello che è sempre stato nella propria vita. C’è invece chi si costruisce un personaggio. Perché lo fanno? Forse per business, forse per apparire migliore agli occhi degli altri. Forse perché in realtà non hanno molte qualità da mostrare, non hanno fatto tante cose nella vita, non hanno fatto un granché quindi si inventano un personaggio. Però tutto il resto è vero.

Emanuele Mauti a UeD, la storia con Sonia è finita

Mauti ha partecipato a Uomini e Donne nella stagione 2016/2017 ed è stato scelto dalla tronista Sonia Lorenzini. Dopo dieci mesi di relazione, i due hanno deciso di lasciarsi. Emanuele, che recentemente ha dovuto affrontare un problema di salute e un ricovero in ospedale, risulta ancora single, almeno a livello ufficiale.