È passato poco più di un anno dal giorno in cui Eugenio Colombo ha scelto Francesca Del Taglia. Sono stati mesi ricchi di emozioni per i due protagonisti di "Uomini e Donne", che una volta spentisi i riflettori del programma di Canale 5, hanno dimostrato di saper costruire una storia solida. Eugenio, inoltre, è di certo un uomo di parola. A novembre, in un'intervista rilasciata ai nostri microfoni riguardo all'ipotesi di sposare la sua Francesca dichiarò:

"Senza dubbio, mi emoziono solo a pensarci, ti dico la verità. Non posso dirti "tempo al tempo"…preferisco sposarla dopo la nascita del bambino, preferiamo goderci questo momento. È un pensiero anche organizzare tutto il matrimonio. Ora voglio che Francesca sia tranquilla, rilassata e non abbia pensieri."

Detto, fatto. Dopo la nascita di Brando, è arrivata puntuale la proposta di matrimonio. Per farlo, ha scelto un modo piuttosto plateale. Eugenio, infatti, ha chiesto la mano della Del Taglia sulle pagine di "DiPiù". Le sue parole, affidate ad una lettera, sono state:

"In attesa di farti la proposta ufficiale dal vivo, ti annuncio con questa lettera che voglio sposarti. La nostra storia è stata un po’ un azzardo, ma quello che conta è fare vivere bene te e il piccolo Brando, che siete la mia ragione di vita. Ed è per questo che tengo così tanto al nostro matrimonio, perché mai e poi mai potrei immaginare un futuro senza di te."

Eugenio, infine, ha promesso che alla proposta ufficiale seguirà la cenetta romantica di rito e la richiesta della sua mano al padre di lei:

"Lo so che una ragazza come te merita più di una lettera come proposta di matrimonio. Una richiesta di questa importanza va fatta con l’atmosfera giusta, magari durante una cenetta intima, in un bel posto, vestiti in modo elegante. E poi è giusto che la tua mano la chieda a tuo padre, ma queste righe prendile come un anticipo di tutto quello che accadrà da qui in poi. Basta che tu mi dica Sì lo voglio"