Fabrizio Frizzi sarebbe tornato a a casa dall'ospedale, dopo l'ischemia che lo ha colpito lo scorso 23 ottobre mentre stava registrando una puntata de L'eredità. Lo ha annunciato oggi Carlo Conti, che ne sta facendo momentaneamente le veci nel quiz show di Rai1, in collegamento con La vita in diretta. Non ci sono ulteriori notizie sulle condizioni di salute di Frizzi, dal momento che la famiglia ha chiesto il massimo riserbo. "Sono il pilota supplente de ‘L'eredità', il titolare è a casa e ci sta seguendo. Lo abbraccio forte, torna presto": ha dichiarato Conti.

L'ischemia che ha colpito Frizzi.

L'uscita dall'ospedale dopo poco più di dieci giorni dal ricovero per il malore (si è parlato di ischemia, anche se non è stato fornito una bollettino medico ufficiale) è una notizia molto positiva e prova che Frizzi sarebbe sulla via della guarigione. A la vita in diretta, Conti ha inoltre augurato al collega di tornare in tv al più presto.

Conti ha preso il suo posto a L'eredità.

Carlo Conti ha preso le redini del programma da lunedì 30 ottobre. Così aveva omaggiato il conduttore "titolare", confidando in una pronta guarigione: "Fabrizio, qualche anno fa ti ho consegnato queste chiavi dicendo che sarebbe stata la nostra casa, come pilota e co-pilota. Oggi tu sei il pilota e io sono il tuo supplente. Il primo grande applauso è per te". Tanti i colleghi che hanno espresso la loro vicinanza a Frizzi, tra cui l'amica Antonella Clerici.

Il silenzio chiesto dalla famiglia.

A parte questa scarna dichiarazione di Conti sul ritorno a casa, non circolano notizie sullo stato di salute di Frizzi, come hanno richiesto i suoi famigliari: "Fabrizio – nella sua vita personale e professionale – ha sempre tenuto in grandissima considerazione il rispetto per le persone, chiedendo al tempo stesso la massima discrezione per la propria vita privata".