Fiammetta Cicogna è al nono mese di gravidanza. La modella aspetta due gemelli dall'imprenditore Carl Hirschmann, trentottenne svizzero con origini francesi il cui patrimonio ammonterebbe a 275 milioni di dollari. Presto la coppia potrà stringere tra le braccia i due bebè. Intanto, Fiammetta continua a condividere consigli e foto del pancione con i fan.

La foto al nono mese di gravidanza

In queste ore, Fiammetta Cicogna ha pubblicato uno scatto che la ritrae al nono mese di gravidanza. Nel selfie in intimo davanti allo specchio, la modella appare in splendida forma. Ha tracciato un bilancio di come è cambiato il suo corpo e degli accorgimenti a cui si è attenuta per affrontare al meglio la gravidanza e provare a ridurre i tempi del travaglio: "Bilancio 9 mesi di gravidanza gemellare: +11kg".

La dieta seguita da Fiammetta Cicogna in gravidanza

Per essere certa di seguire una dieta corretta in gravidanza, Fiammetta Cicogna si è rivolta a una specialista in Medicina Interna, nutrizione funzionale e metabolismo, che le ha consigliato di scegliere cibi a basso indice insulinico. La modella ha spiegato i vantaggi che deriverebbero dalla scelta dei cibi giusti. Mancano ormai pochi giorni al parto e dopo saprà come premiarsi:

"Ho sempre mantenuto una dieta a basso indice insulinico, e non perché sono una psyco fissata col peso, ma perché fa bene: non ingrassi, il feto è più protetto, travaglio più veloce (speriamo). Serve a evitare che le prostaglandine (quelle che inducono il parto) non trovino recettori uterini a cui legarsi. Se si legano ai recettori per far contrarre l'utero il dolore del travaglio è più controllato e il parto più veloce. Soprattutto in questi ultimi giorni di attesa, anche se la voglia di zuccheri e carboidrati aumenta, cerco di mantenermi con proteine, grassi e verdure…poi dopo mi premio".

Bilancio 9 mesi di gravidanza gemellare: +11kg . Grazie alla mia amica @sarafarnetti con cui ho condiviso questi nove mesi di pancione, ho sempre mantenuto una dieta a basso indice insulinico, e non perchè sono una psyco fissata col peso, ma perchè FA BENE! -non ingrassi -il feto è più protetto -travaglio più veloce (speriamo🤞🏻) Come direbbe Sara con parole semplici: “serve a evitare che le prostaglandine ( quelle che inducono il parto ) non trovino recettori uterini a cui legarsi. Se si legano ai recettori per far contrarre utero il dolore del travaglio è più controllato e il parto più veloce” Soprattutto in questi ultimi giorni di attesa, anche se la voglia di zuccheri e carboidrati aumenta, cerco di mantenermi con proteine, grassi e verdure… poi dopo mi premio 😜 #mammebellesane

A post shared by Fiammetta Cicogna (@fiammettacicogna) on