230 CONDIVISIONI
9 Novembre 2010
18:51

Gaffe della Gelmini: Effetto Bocchino rende il PDL più coeso

Mariastella Gelmini è rimasta vittima di una gaffe molto particolare, commentando l'”effetto bocchino” che ha reso il Pdl più coeso.
A cura di Fanpage Admin
230 CONDIVISIONI
mariastella gelmini foto

Questa volta il Ministro dell'Istruzione Maria Stella Gelmini pare proprio essersela andata a cercare, con una improvvisa uscita che probabilmente scatenerà i più maliziosi commentatori. A pochi giorni dalle dichiarazioni di Nadia Macrì, ci mancava solo la Gelmini  e i suoi doppi sensi.

Infatti, commentando con i giornalisti la dichiarazione dell'ex colonnello di An Ignazio La Russa, secondo cui lo strappo di Fini ha "paradossalmente prodotto un effetto imprevisto, una grande coesione nel PDL", la Gelmini si è lasciata andare ad un caustico "È vero, hai ragione: è l'effetto Bocchino. Ora il Pdl è più compatto".

Per la verità la Gelmini sembra essersi subito accorta della gaffe ed infatti, come riporta il sito de "L'Unità" si è congedata sorridendo ai giornalisti ed aggiungendo un sibillino "ora sono proprio rovinata…". Ovviamente il lapsus è subito rimbalzato in Rete, con commenti, battute, e chiaramente l'accostamento allo scandalo intercettazioni di qualche anno fa.

In poche ore si è scatenata una vera e propria gara alla battuta, al doppio senso, con una frase che promette di diventare un vero e proprio tormentone….come se non bastasse tutto il polverone alzato dallo scandalo Ruby Rubacuori!

230 CONDIVISIONI
Emanuela Orlandi, il fratello dopo gaffe di Fedez:
Emanuela Orlandi, il fratello dopo gaffe di Fedez: "Si è scusato, mi ha invitato a Muschio Selvaggio"
Emanuela Orlandi, il fratello dopo gaffe di Fedez: “Mi ha invitato a Muschio Selvaggio
Emanuela Orlandi, il fratello dopo gaffe di Fedez: “Mi ha invitato a Muschio Selvaggio"
1.186 di Videonews
La Gelmini si droga? Video youtube dei Pantellas apre il dibattito
La Gelmini si droga? Video youtube dei Pantellas apre il dibattito
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni