George Clooney e Amal Alamuddin in crisi nera, stanno per divorziare. Da ore la stampa estera rincorre l’ipotesi che tra il divo hollywoodiano e l’avvocatessa libanese impegnata sul fronte dei diritti civili stia per scoppiare una bomba di dimensioni epiche. A lanciare l’indiscrezione sarebbe stato il National Enquirer secondo il quale sarebbe stata Amal a decidere per la separazione. Il motivo? Una lettera anonima arrivata a casa dei due che indicherebbe Clooney come il vero padre di Ava, la figlia di Stacy Keibler di 5 anni.

Ma il pettegolezzo risale a un anno fa

Stacy è l’ex compagna di George Clooney, modella e appassionata di fitness della quale il divo si innamorò dopo la fine della storia con l’italiana Elisabetta Canalis. Alcuni siti americani – che potrebbero avere ispirato i rumors già circolati in Italia – sostengono che alla base della crisi tra i due ci sia lo “scoop” del National Enquirer secondo cui Clooney sarebbe il vero padre della figlia della sua ex e che Amal, una volta appresa la notizia, si sia detta pronta a chiedere il divorzio. Eppure quel pettegolezzo, peraltro già smentito, risale a un anno fa. Il 5 agosto 2019 il National Enquirer usciva in edicola con un numero la cui copertina era dedicata proprio a Clooney e alla storia sulla presunta paternità della figlia di Stacy Keibler. La notizia era stata smontata a poche settimane da quel momento da GossipCop che, citando fonti vicine a Clooney e alla moglie Amal, aveva bollato come “ridicoli” quei pettegolezzi e quelli a quella notizia seguiti, secondo cui i coniugi avrebbero già cominciato a frequentare altre persone.

La notizia del National Enquirer, già smentita, risale a d agosto 2019.
in foto: La notizia del National Enquirer, già smentita, risale a d agosto 2019.

La fantasiosa notizia sulla raccolta fondi

Qualche giorno fa, la notizia del divorzio tra Clooney e Amal ha ripreso a circolare in America. Secondo nuovi rumors, anche questa volta attribuiti al National Enquirer, i due avrebbero cominciato a conoscere nuove coppie insieme alle quali “sperimentare” scenari romantici più affollati. Addirittura, è stato scritto che Amal e George si sarebbero messi alla ricerca di coppie da integrare nel loro rapporto utilizzando un fantasioso espediente: una raccolta fondi destinata a sostenere la loro associazione di beneficenza. In palio per i donatori una cena con il divo e la moglie nella loro villa in Italia, sul lago di Como. Proprio questo invito, mascherato da premio, nasconderebbe l’intenzione dei due coniugi di allargare i confini della loro coppia. Sempre GossipCop, una specie di sito "certificatore" dedicato alla cronaca rosa, ha quindi contattato fonti vicine ai due che hanno definito “assolutamente priva di senso ma divertente” questa simpatica ricostruzione. Il matrimonio tra i due, hanno specificato gli insider, non starebbe soffrendo alcuna crisi, né avrebbe bisogno di scossoni determinati dalla necessità di fare nuove esperienze.