La finale Germania-Argentina deciderà chi tra le due Nazionali salirà sul tetto del mondo per la Coppa. Ma prima che Messi possa sfidare Muller, prima che Schweinsteiger possa sfidare Mascherano, c'è una competizione ancor più interessante: quella hot tra le wags, le mogli sexy dei calciatori impegnati stasera. C'è l'imbarazzo della scelta, una lotta alla pari tra le meravigliose donne degli idoli delle curve: tra modelle, giornaliste, presentatrici, la sfida rischia di finire ai rigori.

Da Evangelina Anderson a Mandy Capristo, rispettivamente le mogli di De Michelis e Ozil, difensore argentino e centrocampista tedesco: entrambe indossatrici dal fisico mozzafiato. Lo scontro in attacco si fa infuocato con due giocatori dalla grande velocità e tecnica come Lavezzi e Mario Gotze che hanno nelle loro corrispettive due donne che se la giocano alla pari: Yanina Screpante, protagonista di alcuni battibecchi con i tifosi napoletani, durante il periodo del Pocho con la squadra della città all'ombra del Vesuvio, e  AnnKathrin Brommel, incredibile tedesca dalle forme sinuose.

Eliana Guercio è la moglie del portiere Romero, eroe della semifinale contro l'Olanda parando ben due rigori, che si è resa protagonista di un simpatico siparietto con Rihanna. La cantante delle Barbados, dopo gli apprezzamenti a Kevin Prince Boateng (che hanno costretto Melissa Satta ad intervenire a difesa del suo territorio, postando su instagram un messaggio inequivocabile), ha puntato proprio Romero, ma Eliana Guercio non si è lasciata scomporre: "Glielo presto se vinciamo il mondiale…"Manterrà la sua promessa?

Gisela Dulko, la sexy tennista, è la compagna del centrocampista metronomo dell'Argentina Fernando Gago. Contro di lei si scontra Sarah Brandenr, moglie di Bastian Schweinsteiger, anche qui lo scontro non è semplice da risolvere. Bellezze disarmanti: le teutoniche puntano tutto sulla fisicità, le argentine sulle forme ed è un po' la metafora ideale del match che ci apprestiamo a vedere questa sera. La spietata e concreta tecnica tedesca contro l'affascinante ed avvolgente fantasia argentina.