Dopo mesi di tira e molla anche piuttosto violenti, Giorgia Lucini confessa al settimanale Di Più che il suo rapporto con Manfredi Ferlicchia procede a gonfie vele. L'ex tronista e il corteggiatore conosciuto a Uomini e Donne sono finalmente riusciti a mettere da parte le divergenze che li avevano allontanati, tanto che la loro storia – cominciata tra alti e bassi – dura da più di un anno e mezzo. Felici e innamorati come se fosse ancora il primo giorno, questi due giovani ragazzi hanno deciso di raccontare – senza imbarazzi – com'è stata la loro prima volta. Giorgia, il pubblico di Uomini e Donne lo ricorderà, fu soprannominata la "tronista vergine". In tv alla corte di Maria De Filippi, confessò di non aver mai fatto sesso perché ancora alla ricerca del suo Principe azzurro. Con Manfredi, però, il sogno ha finalmente preso forma tanto che la Lucini confessa di aver vissuto proprio con lui la sua prima volta:

Un anno e mezzo fa, quando siamo usciti da Uomini e Donne, in pochi avrebbero scommesso sul nostro futuro, soprattutto perché io non ho mai avuto una storia con un ragazzo. E Manfredi ha saputo aspettarmi, mi ha rispettato, attendendo sei mesi, prima che io decidessi di vivere con lui un momento importante come la prima volta. Mi sono presa pure della bugiarda, come se volessi fare notizia, per far parlare di me. Lo capisco, eppure non era proprio così. La mia, non era una questione morale, non ero e non volevo essere una bigotta, ma non volevo sbagliare nei rapporti. Certo ero andata a cercarmi il fidanzato in tv, ma lo avevo fatto per divertirmi, sapendo che mi sarei lasciata andare solo di fronte ad un amore vero, altrimenti nulla.

E' serena Giorgia nel raccontare i dettagli tanto privati della loro vita a due. All'ex tronista va dato atto che questo rapporto ha saputo superare ogni avversità (triangolo con Manila Gorio compreso). Tanta fiducia, insomma, Manfredi se l'è letteralmente meritata. E la Lucini, a distanza di 18 mesi, è ancora pazza di lui.