Giorgio Mastrota e Natalia Estrada sono diventati di nuovo nonni, è nato infatti il loro nipotino Sasha, secondo figlio della loro primogenita Natalia. Lo annuncia proprio il volto tv con un posti su Instagram servendosi del suo immancabile compagno d'avventure #pollicione, che si trova in ogni foto. La 25enne, infatti, è già mamma di un bambino, Marlo, nato a giugno del 2018.

La dedica del nonno

Una felicità immensa per Giorgio Mastrota che all'età di 56 anni può godere della gioia di essere diventato nuovamente nonno. Su Instagram mostra il nuovo arrivato della famiglia, il piccolo Sasha, in una foto in cui il piccolo è da poco rientrato a casa con i suoi genitori, ma il volto è coperto dal pollice dell'ex volto delle televendite che ormai ha creato un vero e personaggio e accanto allo scatto scrive: "Non spaventarti amore è nonno pollicione". Ed è lo stesso Mastrota a comunicarci il nome del piccolo, Sasha, il frutto dell'amore nato tra la 25enne Natalia e il suo compagno, Daniel Castillo, che appare spesso nelle foto pubblicate sul profilo della ragazza che, come il papà, vive nelle vicinanze di Milano. La ragazza aveva annunciato la gravidanza qualche mese fa, e il padre aveva mostrato come il pancione stesse crescendo e la nascita fosse ormai alle porte.

Non spaventarti amore…è nonno #pollicione ❤ #sacha

A post shared by pollicione (@giorgiomastrota) on

Il rapporto tra Giorgio Mastrota e Natalia Estrada

Da parte di Natalia Estrada, invece, nessun commento, in quanto l'ex ballerina e attrice non ha un account che gestisce personalmente. C'è da dire che Mastrota, invece, nonostante non sia più presente in maniera assidua in tv, attraverso le sue apparizioni sporadiche sul piccolo schermo è riuscito a garantirsi una sua fetta di pubblico che lo segue divertito dalle sue trovate sempre nuove. In occasione della nascita del loro primo nipotino, la showgirl e lo showman avevano recuperato i rapporti che si erano un po' arenati dopo la fine del loro matrimonio, avvenuta nel 1998, dopo sei anni. Era stato proprio Mastrota a dichiarare: "Ci sentiamo spesso non solo per parlare di nostra figlia. Diventare nonni ci ha un po’ stupiti, sicuramente ci ha resi orgogliosi".