Giovanna Abate si è raccontata sulle pagine di ‘Uomini e Donne Magazine'. Il suo percorso con Giulio Raselli, purtroppo non si è concluso nel migliore dei modi. L'ex tronista, infatti, ha scelto Giulia D'Urso. La Abate non nasconde la sua delusione soprattutto per il modo in cui ritiene di essere stata trattata da Giulio:

“Sicuramente sono tanto dispiaciuta per come è andata a finire, ma lo sono ancora di più per come Giulio ha scelto di farla finire tra noi. Quasi non riesco a pensare in questo momento a ciò che di bello avrebbe potuto esserci tra noi. Giulio, con il suo atteggiamento, non mi ha dato più nemmeno un motivo per stare male per lui. Non dico che meritassi per forza di essere la scelta, ma so di certo che non meritavo di essere trattata in quel modo, fosse solo, anche tralasciando in questo momento i sentimenti, per i quattro mesi di percorso che abbiamo fatto insieme. Ci vuole buon senso oltre che tatto nella vita e questo a prescindere dal contesto. Bisogna avere rispetto per le persone. Tante altre corteggiatrici e corteggiatori sono stati le ‘non scelte' di qualcuno. Giulio stesso lo è stato e quindi sa benissimo quanto possa far male una situazione del genere. Lui sa che chi corteggia arriva alla scelta con dei sentimenti veri e per questo non doveva trattarmi con l’indifferenza con cui mi ha trattata”.

Cosa ha provato quando ha scoperto di non essere la scelta

Giovanna Abate, poi, ha confidato cosa ha provato quando Giulio Raselli le ha comunicato che non avrebbe lasciato lo studio insieme a lei: “Quando Giulio mi ha detto, durante gli ultimi momenti trascorsi al centro dello studio, ‘Io ti conosco’, ha peccato di presunzione. Lui di me ha voluto conoscere quello che gli faceva più comodo. Giulio ed io siamo simili, ma io, a differenza sua, sono andata oltre quello che lui mostra e che tutti vedono. Lui forse ha scorto in me dell’altro oltre all’apparenza, ma non gli è interessato approfondire”.

Perché Giulio ha scelto Giulia secondo Giovanna

Infine, Giovanna Abate ha detto la sua sulla scelta fatta da Giulio Raselli. Secondo l'ex corteggiatrice, il tronista avrebbe avuto un'infatuazione istantanea per Giulia e dunque, non si spiega perché abbia voluto trattenere anche lei in studio:

“Secondo me la sua scelta è molto di ormone (ride, ndr)! A parte gli scherzi, credo che la scelta di Giulio sia stata di cuore e che lui sia consapevole di ciò che prova. […] Giulia fin dal primo giorno in cui è scesa dalle scale ha dato a Giulio un ‘boom’ emozionale davanti al quale lui ha perso la razionalità. È una cosa che ci può stare, ma a questo punto non ho capito perché lui abbia voluto portarmi avanti e farmi investire dei sentimenti, considerando che la scelta di uscire dal programma con Giulia secondo me lui l’aveva presa già da un po’”.