Caos nello studio di "Uomini e Donne". Nella puntata andata in onda il 21 novembre sono state trasmesse le immagini dei weekend tra Giulio Raselli e le sue due corteggiatrici, Giovanna Abate e Giulia D’Urso. Nel corso del weekend con la seconda, il tronista ha chiamato al telefono sua madre perché le due potessero presentarsi. “Spero di conoscerti al più presto e di essere una brava suocera” ha commentato la donna, scatenando inconsapevolmente la rabbia di Giovanna. Tornati in studio, la Abate si è sfilata una scarpa e l’ha lanciata a Raselli, rischiando di colpire anche l’opinionista Tina Cipollari. “Ma questa è matta!” ha esclamato lei. Giovanna si è scusata: “Mi dispiace, ma era una vita che volevo lanciargli una scarpa”.

Chi è Giovanna Abate

Giovanna ha 25 anni ed è nata a Roma. Lavora nella boutique di abbigliamento di proprietà della madre ed è arrivata a "Uomini e Donne" per corteggiare Giulio Raselli. I suoi scatti di ira e la schiettezza l’hanno resa uno tra i volti più apprezzati di questa edizione del dating show. Il gesto di lanciare la scarpa, benché in assoluto non sia sinonimo di eleganza, sembra avere conquistato gli spettatori in rete che si sono riversati su Twitter per commentare divertiti l’accaduto.

Giulia D’Urso potrebbe essere la scelta di Giulio Raselli

Nonostante la simpatia di Giovanna e la padronanza delle telecamere dimostrata, la scelta di Giulio potrebbe ricadere su Giulia D’Urso. Arrivata a "Uomini e Donne" solo recentemente, ha già scatenato una piccola polemica. Il tronista è stato accusato di averla già conosciuta in estate e di essersi messo d’accordo con lei perché arrivasse in trasmissione a corteggiarlo. Giulio ha negato l’accordo e ha convinto la redazione che gli ha permesso di restare sul trono, in attesa della sua scelta.