Giovanni Conversano attacca ancora una volta la sua ex fidanzata Serena Enardu, conosciuta a Uomini e Donne circa 10 anni fa. Dopo Temptation Island Vip, l'ex tronista torna a dire la sua riguardo quella che ritiene sia la "reale natura" della sua ex compagna, di nuovo protagonista al Grande Fratello Vip e inserita all'interno di un televoto che nella seconda puntata, in onda il 10 gennaio 2020, stabilirà se resterà all'interno della stessa casa in cui c'è anche il suo ex Pago. Serena ha chiesto di rivedere il suo ex. Probabilmente, ma non lo ha ancora confermato, intende recuperare il loro rapporto.

Gli attacchi di Giovanni Conversano

Ospite di Barbara D'Urso a "Pomeriggio Cinque", Giovanni Conversano ha ribadito la sua solidarietà a Pago e ha dichiarato: "Questa donna è malata di visibilità. Sono solidale con Pago perché so dove vuole andare a parare. Vorrei avere la possibilità di parlare con lui e di dire qualcosa anche a Serena per farla riflettere dopo 10 anni scivola nuovamente sulla solita buccia di banana. So qual è il suo obiettivo ma vorrei parlarne con Serena presente". “Negli anni io ho fatto tanta fatica a ripulire la mia immagine" ha spiegato ancora a Barbara d'Urso "Lei mi aveva dipinto come un mostro. Io non ho saputo da lei che ci eravamo lasciati, ma da un giornalista".

L'ex di Serena Enardu chiede un confronto

Giovanni ha chiarito che gli piacerebbe tornare a parlare di quanto accadrà nella Casa, qualora il televoto dovesse permettere a Serena di entrare, alla presenza dei diretti interessati. Una proposta che arriva dritta al conduttore del GF Vip Alfonso Signorini e che darebbe a Conversano la possibilità di chiudere i conti rimasti ancora in sospeso. "Pago è una vittima e un ragazzo straordinario. Vorrei parlargli per aprirgli gli occhi. Serena lo ama se lui fa il Grande Fratello. Se esce dalla Casa, si dimenticherà di lui" ha concluso l'ex calciatore, lanciando il suo amo.