Il Grande Fratello 2018 affronta una grana "contrattuale" con uno dei suoi partner commerciali. "Bellaoggi Italia", l'azienda che fornisce make-up, cofanetti, pennelli e accessori trucco nella casa del Grande Fratello, si è dissociata formalmente dagli atti e dai comportamenti registrati in quest'ultima edizione. Con un comunicato stampa, pubblicato anche sui canali social ufficiali, la ditta di accessori e cosmesi raccoglie le proteste dei suoi consumatori e di fatto annuncia la fine di ogni attività di sponsorizzazione.

Il comunicato dell'azienda

L'azienda non avrebbe gradito in particolare le violenze e le discriminazioni perpetuate ai danni di Aida Nizar, la spagnola che è uscita dalla casa al televoto nel corso dell'ultima puntata, pertanto è stata richiesta la rimozione di ogni riferimento all'immagine dell'azienda nel programma, così come sui social e sul sito internet del reality.

BELLAOGGI si dissocia formalmente dagli atti e dai comportamenti da ultimo registrati nell’ambito dell’attuale XV edizione del Grande Fratello. Comprende profondamente la reazione dei suoi consumatori, fan e di ogni voce che si è sollevata sui social networks rispetto a tali ultimi accadimenti.
In BELLAOGGI lavoriamo quotidianamente per proporre un mondo di bellezza, unico, concreto ed accessibile a tutti.
Siamo convinti che la bellezza non potrà mai esistere accanto a nessuna forma di violenza o discriminazione.
La nostra presenza in Grande Fratello si inseriva in un piano di visibilità televisiva del marchio.
In segno di concreta dissociazione da questi eventi negativi, BELLAOGGI, con la massima attenzione e rispetto delle opinioni, comunica, con effetto immediato, la decisione di interrompere ogni attività di sponsorizzazione di questa edizione del Grande Fratello.
Comunica inoltre che ogni riferimento e contenuto su questa edizione televisiva verrà rimosso dalle proprie pagine presenti sui social networks e dal proprio sito internet.

Si dissociano anche Beretta e ARANcucine

Non solo Bellaoggi Italia, anche ARANCucine e Salumi Beretta hanno richiamato gli autori del programma a intervenire contro "ogni forma di violenza e ogni atto di bullismo senza se e senza ma". Questo il comunicato di ARANCucine:

In quest’ottica abbiamo segnalato alla produzione del programma la necessità di richiamare i concorrenti ad un comportamento consono ai più basilari canoni di educazione e rispetto nei confronti di tutti senza alcuna esclusione. Fortunatamente la produzione si è mossa con un ultimatum che ci auspichiamo sia decisivo nei confronti di questi atti. Come ARAN Cucine, condanniamo fermamente ogni forma di violenza e ogni atto di bullismo senza SE e senza MA. In quest’ottica abbiamo segnalato alla produzione del programma la necessità di richiamare i concorrenti ad un comportamento consono ai più basilari canoni di educazione e rispetto nei confronti di tutti senza alcuna esclusione. Fortunatamente la produzione si è mossa con un ultimatum che ci auspichiamo sia decisivo nei confronti di questi atti. D’altro canto ci teniamo a ribadire che nel momento in cui scegliamo di effettuare un product placement non possiamo sapere a priori il comportamento che terranno i partecipanti alla trasmissione, ma che teniamo ancora a stigmatizzare e condannare nella maniera più assoluta. Sperando che questo tipo di situazioni non si ripetano ulteriormente, porgiamo i nostri distinti saluti.

Il Salumificio Fratelli Beretta ha invece adottato una linea più morbida ricordando, via twitter, che "il rispetto delle donne e il disprezzo per qualsiasi forma di violenza o bullismo sono valori fondamentali e imprescindibili dell'azienda e si dissocia dal comportamento e dall’atteggiamento di alcuni giovani durante la trasmissione”.

‘Nintendo' lascia la Casa

Nei giorni scorsi era stata donata agli inquilini della casa del ‘Grande Fratello 2018' la console Nintendo Switch. I ragazzi erano apparsi entusiasti e si erano subito messi a giocare, sfidandosi l'uno con l'altro. I giochi, però, sono finiti. Anche ‘Nintendo' si aggiunge agli sponsor che hanno deciso di dissociarsi dal reality:

“Nintendo, leader mondiale nella creazione e nello sviluppo di intrattenimento interattivo per tutta la famiglia, si dissocia completamente dagli eventi e dai messaggi negativi comunicati attraverso il comportamento di alcuni concorrenti del Grande Fratello dell’edizione attualmente in onda. Pertanto, con effetto immediato, la console Nintendo Switch lascerà la trasmissione e tutto ciò che ruota attorno a essa, dai social media a qualsiasi altra forma di collaborazione e comunicazione inerente al programma".

Altri marchi continuano a fuggire

Nelle ultime ore, altri due marchi hanno interrotto la collaborazione con il Grande Fratello per i medesimi motivi. SCREEN Professional Hair Care fa sapere che "lascia la Casa del Grande Fratello" e aggiunge che seguirà comunicato ufficiale. Dello stesso avviso Acqua Santacroce che dirama un comunicato stampa in cui fa sapere di avere interrotto ogni rapporto di collaborazione con il reality: "Acqua Santa Croce prende le distanze e si dissocia nella maniera più assoluta, condannando fortemente i gravissimi episodi di bullismo e mancanza di rispetto verso le donne verificatisi nel corso dell’edizione 2018 del Grande Fratello. Nel pieno rispetto della nostra clientela e dei valori che contraddistinguono da sempre la nostra azienda, comunichiamo la fine di qualsiasi rapporto di sponsorizzazione con il programma. Il nostro prodotto non può essere associato ad episodi di simile gravità". Rescindono il contratto anche Italmark, Givova e F**k.

A post shared by SCREEN Professional Hair Care (@screenhaircare) on

A post shared by Acqua Santa Croce (@acquasantacroce) on

La reazione di Barbara D'Urso

"Bellaoggi Italia" si dissocia e la reazione di Barbara D'Urso semplicemente non c'è stata. Non sono poche le gatte da pelare per la conduttrice di un'edizione che rischia di essere ricordata come la più infausta sul piano etico e sociale. Nel pomeriggio, potrebbe affrontare un altro caso, il polverone sollevato da "Striscia la notizia" secondo cui Matteo Gentili sarebbe stato già informato della fine della storia tra Paola Di Benedetto e Francesco Monte prima di entrare nella casa.