Ieri, mercoledì 22 maggio, Canale5 ha trasmesso la puntata speciale di ‘Live – Non è la D'Urso‘ con l'intervista a Eliana Michelazzo. L'ex agente di Pamela Prati ha ammesso che sia suo marito Simone Coppi che Mark Caltagirone non esistono. La sua versione dei fatti è stata reputata poco convincente da gran parte del pubblico. Si può davvero portare avanti una relazione per 10 anni con una persona mai vista? Tra coloro che non credono a questa versione c'è una ex concorrente del ‘Grande Fratello': Guendalina Tavassi.

La testimonianza di Guendalina Tavassi

"Non mi sono mai espressa a riguardo…ma so la verità e aspettavo questo momento da 9 lunghi anni": ha scritto Guendalina Tavassi sui social mentre andava in onda la confessione di Eliana Michelazzo. L'ex gieffina sarebbe tra i volti noti contattati da uno dei profili fake legati alla vicenda di Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo, nel tentativo di avviare l'ennesima relazione virtuale. A contattare Guendalina Tavassi sarebbe stato Lorenzo Coppi, uno dei membri del bizzarro albero genealogico della famiglia Coppi/Caltagirone descritto da Fanpage.it. Dovrebbe trattarsi dello stesso Lorenzo David Coppi che ha tentato di irretire Sara Varone e Alfonso Signorini. La Tavassi ha pubblicato uno screen della conversazione con Coppi accompagnato da un breve commento: "Precisamente otto anni fa ci provarono anche con me…".

L'amicizia tra Guendalina Tavassi ed Eliana Michelazzo

Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo erano tra gli invitati alle nozze di Guendalina Tavassi e Umberto D'Aponte. Dopo che l'ex gieffina ha confidato di essere tra le persone contattate dai profili fake, alcuni fan le hanno rivolto delle domande. C'è chi le ha chiesto se, alla luce dell'amicizia con Eliana, abbia mai sospettato dell'inesistenza del marito Simone Coppi. Guendalina ha replicato: "Certo, sempre, indago da 9 anni. Ma ho scoperto immediatamente che era tutta una farsa, ma non capivo il perché di tutto ciò, adesso lo so".

La confessione di Eliana Michelazzo

A ‘Live – Non è la D'Urso', Eliana Michelazzo ha dato la sua versione dei fatti. L'ex corteggiatrice di ‘Uomini e Donne' sostiene di essere tra le vittime di Pamela Perricciolo tanto da averla anche denunciata. A suo dire, solo sentendo le testimonianze di altre donne che sostengono di essere state raggirate, si sarebbe resa conto che suo marito Simone Coppi e Mark Caltagirone non esistono:

“In tv ho mentito, non ho mai incontrato Mark Caltagirone, l’ho visto solo in un video di pochi secondi in cui lui è in auto con la mia socia Pamela Perricciolo. Io sono stata la prima vittima di questo sistema. Da 10 anni ho un fidanzato fantasma, Simone Coppi, solo ora ho aperto gli occhi: mi mandava foto, messaggi, un anello, mi sono tatuata il suo nome. Adesso, ascoltando le storie delle altre vittime, ho capito la verità: non esiste".

Come svelato da Fanpage.it, anche Barbara D'Urso era stata coinvolta, senza saperlo, nella trama fantasy della famiglia Coppi/Caltagirone. Era stata indicata, infatti, come l'ex compagna di Danny Coppi, altro personaggio mai esistito.