Sono arrivate le nozze bis per Gwyneth Paltrow, che sabato 29 settembre ha sposato Brad Falchuk. L'attrice ex di Chris Martin dei Coldplay si è legata al regista e produttore televisivo nel 2014. La cerimonia, blindatissima (non è stata diffusa neppure una foto), è stata celebrata nel giardino di una casa privata negli Hamptons, la celebra area residenziale di Long Island in cui i ricchi newyorchesi hanno le loro abitazioni estive. La festa sarebbe stata comunque intima e lontana dallo sfarzo, come aveva spiegato la stressa Paltrow (che ha compiuto 46 anni pochissimi giorni fa, il 27 settembre): "Sono troppo vecchia per aver un matrimonio in grande con l’abito bianco sfarzoso e tutto il resto".

Le star presenti alle nozze della Paltrow

Le nozze tra la Paltrow e Falchuk erano state annunciate a gennaio. Tante le superstar di Hollywood tra gli invitati, a partire dall'amico Robert Downey Jr, che con Gwyneth ha condiviso i set dei film di Iron Man e per lei è come un fratello. Presenti anche l'attrice Cameron Diaz con il marito Benji Madden, il regista Steven Spielberg con la moglie Kate Capshaw, il comico Jerry Seinfeld che ha ospitato nella sua casa la cena pre nozze.

Perché Chris Martin era assente alle nozze

Era invece assente Chris Martin, da cui l'attrice si è separata nel marzo del 2014, divorziando ufficialmente due anni più tardi. Da lui, la Paltrow ha avuto due figli, Apple Blythe Alison e Moses Bruce Anthony, che oggi hanno rispettivamente 14 e 12 anni. Chris e Gwyneth sono in ottimi rapporti: il cantante dei Coldplay, oggi legato a Dakota Johnson, è stato impossibilitato a presenziare alla festa perché impegnato in una performance al Global Citizen Festival di New York City. Anche Falchuk ha due figli nati da una precedente matrimonio, Brody e Isabella.