25 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

“Hanno recitato una parte”, il retroscena su William e Harry riuniti in nome della mamma Diana

A quanto riporta la stampa britannica, l’incontro di William e Harry per l’inaugurazione della statua della mamma Diana sarebbe stato tutt’altro che sereno: “hanno recitato una parte, messo su uno show, insomma hanno fatto quello che dovevano fare per assicurarsi che la giornata passasse senza intoppi e si sono salutati”. Alla base, una frattura complessa da sanare, derivata principalmente dalle accuse di razzismo mosse da Harry e Meghan Markle durante l’intervista con Oprah Winfrey.
A cura di Eleonora D'Amore
25 CONDIVISIONI
Immagine

A quanto riporta la stampa britannica, secondo le versioni dei loro fidati insiders, la frattura tra William e Harry sarebbe ancora fresca e molto difficile da risolvere. "William trova impossibile fidarsi di nuovo di suo fratello Harry dopo l'intervista bomba fatta con Oprah Winfrey", avrebbero riportato gli amici della Corona reale. Nonostante si siano nuovamente riuniti, dopo il funerale del principe Filippo dello scorso aprile, e siano stati spalla a spalla per svelare la statua della madre Diana nel giorno del suo 60esimo compleanno, a quanto pare avrebbero "recitato una parte, messo su uno show, insomma hanno fatto quello che dovevano fare per assicurarsi che la giornata passasse senza intoppi e si sono salutati".

Harry fuggito via solo 20 minuti dopo la fine

I due sono stati accolti da Jamie Lowther-Pinkerton, il loro ex segretario privato, che è anche il padrino del principe George, e da lì l'inizio della presunta messinscena, che però non sarebbe durata molto. Stando a quanto riportato dal Mirror, i fratelli infatti avrebbero messo da parte le loro divergenze solo per onorare Diana, visto che Harry se ne sarebbe andato solo 20 minuti dopo la fine della cerimonia, condividendo un calice di champagne e scomparendo da Kensington Palace in una Range Rover. Oggi, a nemmeno 48h dall'evento, Harry sarebbe già salito sul primo aereo per tornare dalla sua Meghan Markle, rimasta in America a poche settimane dalla nascita di Lilibet.

Immagine

Perché William non si fiderebbe più di Harry

Una fonte vicina alla Royal Family ha dichiarato al Mirror: "Da un lato ci sono la famiglia di Diana, così come i membri della famiglia reale, che manterranno ogni briciola di speranza che i due fratelli ricuciano la loro relazione e dall'altro chi ormai ritiene che il danno sia fatto ed è quasi impossibile che William possa fidarsi di nuovo di Harry". Al centro della sfiducia cronica, più di altre spiacevoli affermazione, ci sarebbe l'accusa di razzismo ai danni del primogenito Archie. Inoltre, come non bastasse, il mancato supporto lamentato da Meghan durante la sua depressione e le manie suicide derivate dal trattamento asfittico ricevuto a Palazzo.

25 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views