2 Dicembre 2015
18:49

Hayley e David Hasselhoff davanti al parlamento per i diritti delle modelle “curvy”

La nota modella curvy Hayley Hasselhoff, da tempo in campo per i diritti delle modelle di taglia pesante, si è presentata con suo padre, il noto attore David, all’esterno del parlamento londinese per chiedere alle case di mode maggiori diritti per la categoria.
A cura di Par. And.

C'è spazio per chiunque, ci deve essere. E il mondo della moda non deve essere assolutamente diverso da qualsiasi altro ambito in questo senso. O quantomeno, non dovrebbe. E' questa la battaglia che da anni prova a portare avanti Hayley Hasselhoff, figlia del noto David, attore di alcune delle più note serie tv americane anni '80-'90, da "Supercar" a "Baywatch". Sua figlia Hayley è una icona "curvy" a tutti gli effetti, che porta avanti con fierezza la causa della sua taglia 48 e si spende da sempre perché anche le ragazze di taglia pesante possano avere spazio nel mondo della moda, senza che la cosa sia preclusa a prescindere in virtù del peso o della mole. Per rendere ancora più forte e decisa questa battaglia lei e suo padre, di certo dotato di una capacità di influenza ancor maggiore, si sono recati all'esterno del parlamento londinese per portare la propria causa all'attenzione e sotto gli occhi dell'opinione pubblica. Hasselhoof, evidentemente fiero di questa battaglia intrapresa da sua figlia, non ha atteso un attimo prima di lanciarsi e sposare a pieno la sua operazione mediatica.

Da pochi mesi, esattamente dall'ultima estate, il movimento curvy ha presentato il docu-film «Straight/Curve», in uscita nel 2016, sul mondo delle modelle morbide. Il trailer messo online sul sito del movimento ha suscitato subito un grande clamore, soprattutto negli Stati Uniti. Le morbide guidate da Hayley Hasselhoff, in buona sostanza, non chiedono altro che essere inserite nei calendari ufficiali delle sfilate più importanti, da New York a Parigi. Una richiesta legittima, e sicuramente con un po' di buonismo approvata da molti, forse non interessati. Questa precisazione la si fa perché finora pochi brand le hanno richieste per gli appuntamenti prestigiosi.

David Hasselhoff cambia nome

Tuttavia pare che Hayley non si arrenda e, oltre a muoversi sui canali social, abbia appunto deciso di smobilitare il noto genitore, che l'ha appoggiata sorridente e convinto. E' noto d'altronde che Hasselhoff sia in cerca di visibilità: recentemente, proprio in virtù di un calo sostanzioso di attenzione pubblica nei suoi confronti, l'attore abbia deciso di cambiare nome in David Hoff. Forse per vero, o forse per finta, o semplicemente per una campagna pubblicitaria, la notizia è riuscita ugualmente a fare rumore, lasciando sorpresi molti suoi fan.

Hayley Hasselhoff, nuova icona curvy:
Hayley Hasselhoff, nuova icona curvy: "Pari opportunità per le formose"
Dwayne Johnson chiama David Hasselhoff nel cast di Baywatch:
Dwayne Johnson chiama David Hasselhoff nel cast di Baywatch: "Sono pronto"
La modella curvy insultata su Instagram, lei risponde con un video
La modella curvy insultata su Instagram, lei risponde con un video "esplicito"
724 di ViralVideo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni