La puntata del Grande Fratello Vip in onda il 13 novembre ha lasciato non pochi strascichi. In vista delle ultime tre settimane del programma, l'atmosfera nella Casa è sempre più tesa. Ignazio Moser, tra i nominati, ha dichiarato di voler lasciare il reality. L'intento di Ignazio è chiaro: non vuole rischiare di restare al Gf senza Cecilia Rodriguez, anche lei in nomination. Viste le grandi critiche rivolte alla coppia da molti spettatori, è facile immaginare che il prossimo eliminato sarà proprio uno della contestatissima coppia.

Il piano di Ignazio Moser.

"Alle persone dirò di votare lei. Se devo scegliere tra uno di noi due, me ne voglio andare io. Adesso inizio il confessionale dicendo che io me ne vado a casa. Preferisco che resti lei", ha dichiarato Moser a cena, dopo la fine della decima puntata, convinto che gli avversari nominati (Cristiano Malgioglio e Ivana Mrazova) siano più forti. Aida e Giulia hanno cercato in tutti i modi di fargli cambiare idea: "Cosa stai dicendo? Tu devi voler restare, lascia scorrere questa settimana. Lunedì si vedrà".

A post shared by Ignazio & Cecilia🌹 (@ignazioececilia_fans) on

Ignazio non vuole restare senza Cecilia.

In un colloquio con Ivana, sempre a proposito della nomination, Moser ha inoltre ribadito di non sopportare l'idea di restare senza la Rodriguez: "Sono sereno. Basta che non mi lascino qua senza di lei, perché non saprei come riempire le mie giornate". Il sentimento del ciclista nei confronti di Cecilia non sembra dunque venir meno.

A post shared by Cecilia&Ignazio❤ FANPAGE (@le_cegnazine) on

Cecilia e Ignazio scagionati per la scena nell'armadio?

Il Gf Vip, ieri sera, ha voluto chiarire la ormai celebre scena hot che si sarebbe consumata nell'armadio alcuni giorni orsono tra Moser e la Rodriguez: la produzione sembra aver provato come non si sia consumato alcun rapporto orale, anche se in parte del pubblico sono rimasti dei dubbi. C'è addirittura chi insinua che il video mostrato in puntata non sia lo stesso della scena incriminata. Probabilmente non sapremo mai la verità e al momento l'unica certezze è il rischio che, da lunedì prossimo, la coppia sia costretta a una separazione forzata.